Il sito ufficiale del calcio europeo

Nulla è impossibile per il Sochaux

Pubblicato: Lunedì, 12 maggio 2014, 11.53CET
"Se continuiamo a giocare come nelle ultime partite, possiamo farcela", ha detto il tecnico Hervé Renard, che sogna di centrare una storica salvezza in Ligue 1 con l'FC Sochaux-Montbéliard .
di Christian Châtelet
da Paris
Nulla è impossibile per il Sochaux
Emmanuel Mayuka (FC Sochaux-Montbéliard) ©AFP/Getty Images
Pubblicato: Lunedì, 12 maggio 2014, 11.53CET

Nulla è impossibile per il Sochaux

"Se continuiamo a giocare come nelle ultime partite, possiamo farcela", ha detto il tecnico Hervé Renard, che sogna di centrare una storica salvezza in Ligue 1 con l'FC Sochaux-Montbéliard .

"Voglio giocare una finale contro l'Évian [Thonon Gaillard FC] nell'ultima giornata della stagione", ha detto Hervé Renard dopo essere diventato allenatore dell'FC Sochaux-Montbéliard a ottobre. Uno scenario che si è materializzato con la vittoria per 2-1 di sabato contro lo Stade Rennais FC.

In zona retrocessione per la maggior parte della stagione, il Sochaux si è salvato a 13 minuti dal triplice fischio finale nel weekend grazie al colpo di testa ravvicinato di Emmanuel Mayuka che ha regalato alla sua squadra i tre punti e mantenute vive le speranze di salvezza. 

L'Évian – che ha sconfitto 2-0 in casa l'OGC Nice nel fine settimana – sfiderà sabato sera il Sochaux allo Stade Bonal con l'obiettivo di non perdere e affondare i propri rivali, alla 66esima stagione complessiva in Ligue 1. Per Renard – che ha conquistato nel 2012 la Coppa delle Nazioni Africane Unite con lo Zambia di Mayuka – essere giunti fino alla giornata conclusiva con un importante obiettivo da conseguire, è motivo di grande orgoglio.  

"Hanno giocato con il cuore negli ultimi quattro mesi", ha detto Renard, subentrato al posto di Éric Hély. "Eravamo a otto punti dalla salvezza sei settimane fa. Certamente c'era un pò di perplessità, ma la squadra ha continuato per la sua strada e sabato ha fatto tutto ciò che c'era da fare per vincere".

Il Sochaux non perde da sette partite ma ha bisogno di un ultimo grande sforzo. "Sappiamo quanto sia difficile ma dobbiamo riuscirci. Se continuiamo a giocare come nelle ultime partite, possiamo farcela".

Vero leader della sua squadra, Renard sfida un tecnico altrettanto carismatico come Pascal Dupraz: "Non dimentichiamo che abbiamo un punto in più - ha dichiarato Dupraz sabato -. Voi non conoscete la storia del nostro club. Io si, so di cosa siamo fatti. La conosco molto bene". Il conto alla rovescia è ufficilamente iniziato. 

Ultimo aggiornamento: 12/05/14 13.17CET

Informazioni collegate

Profili giocatori
Federazioni nazionali

http://it.uefa.com/memberassociations/association=fra/news/newsid=2104730.html#nulla+impossibile+sochaux