Il sito ufficiale del calcio europeo

Il Guingamp si gode il trionfo

Pubblicato: Lunedì, 5 maggio 2014, 9.10CET
La formazione bretone ha festeggiato come meritava la conquista della Coppa di Francia ma si è già rituffata nel campionato, dove è impegnata nella lotta per non retrocedere.
di Christian Châtelat
da Parigi
Il Guingamp si gode il trionfo
Steeven Langil & Mustapha Yatabaré (EA Guingamp) ©AFP
Pubblicato: Lunedì, 5 maggio 2014, 9.10CET

Il Guingamp si gode il trionfo

La formazione bretone ha festeggiato come meritava la conquista della Coppa di Francia ma si è già rituffata nel campionato, dove è impegnata nella lotta per non retrocedere.

Occhi stanchi per i calciatori dell'EA Guingamp al rientro sabato notte in Bretagna dopo la conquista della Coppa di Francia. Ma dietro l'euforia per il bis dell'impresa del 2009 aleggia lo spettro della retrocessione.

Lo Stade Rennais FC era animato da una grande voglia di rivalsa allo Stade de France. Il ricordo della sconfitta di quattro anni fa per mano del Guingamp, allora in Ligue 2, era ancora molto fresco. Tuttavia, i rivali bretoni hanno rivoltato il coltello nella piaga imponendosi 2-0 grazie a un gol per tempo di Jonathan Martins Pereira e Mustapha Yatabaré.

'Rivali' forse è una parola troppo forte. Rennes ha una popolazione di oltre 200.000 abitanti contro le 7.276 anime censite di Guingamp. Erano molti di più ad accogliere all'alba di domenica i calciatori al rientro da Parigi, in un mare di bandiere rosse e nere.

"Siamo felici di riportare il trofeo al 22 [il numero del dipartimento Cote d'Armor sulla costa della Bretagna settentrionale] – ha dichiarato il tecnico Jocelyn Gourvennec mentre esponeva la coppa alla piazza del municipio gremita -. Facciamo questo per il gusto della competizione ma anche per rendere felici le persone. E' una grande soddisfazione”.

Il centrocampista Lionel Mathis, unico reduce del successo del 2009, ha ribadito il concetto. "E' una gioia immensa che condividiamo con i tifosi. Ho gli occhi stanchi. Abbiamo festeggiato alla grande con le nostre famiglie. E' meraviglioso. Ancora una volta abbiamo portato Guingamp fino in cima".

Mathis, 32 anni, non è lontano da un primato tutto suo, avendo conquistato la Coppa di Francia quattro volte, grazie ai successi ottenuti in precedenza nel 2003 e 2005 con l'AJ Auxerre, ed è a una sola lunghezza dai primatisti Marceau Somerlinck, Dominique Bathenay and Alain Roche.

I calciatori sarebbero andati a letto alle 4 del mattino per ripresentarsi in aeroporto a mezzogiorno. Non c'è riposo in questa fase della stagione. Adesso, la sfida di Gourvennec, ex calciatore del Rennes, è di mantenere la squadra in Ligue 1. A tre giornate dalla fine, il Guingamp è un punto sopra la soglia della retrocessione, e mercoledì giocherà in trasferta contro l'AS Monaco FC, sconfitto in semifinale. "Ho fiducia che questa vittoria aiuterà la squadra a evitare la retrocessione”, ha dichiarato il tecnico.


Ultimo aggiornamento: 05/05/14 10.31CET

Informazioni collegate

Profili giocatori
Federazioni nazionali
Profili squadre
Partita collegata

http://it.uefa.com/memberassociations/association=fra/news/newsid=2101326.html#il+guingamp+gode+trionfo