Il sito ufficiale del calcio europeo

Ancelotti inizia con una vittoria in zona Cesarini

Pubblicato: Domenica, 8 gennaio 2012, 18.51CET
Il PSG batte 2-1 in trasferta il Saint-Colomban Locminé (quinta divisione) e si qualifica per i sedicesimi di Coppa di Francia: i gol di Pastore e Lugano regalano al tecnico italiano una vittoria all’esordio.
Ancelotti inizia con una vittoria in zona Cesarini
Carlo Ancelotti (PSG) ©Getty Images
Pubblicato: Domenica, 8 gennaio 2012, 18.51CET

Ancelotti inizia con una vittoria in zona Cesarini

Il PSG batte 2-1 in trasferta il Saint-Colomban Locminé (quinta divisione) e si qualifica per i sedicesimi di Coppa di Francia: i gol di Pastore e Lugano regalano al tecnico italiano una vittoria all’esordio.

Inizia con una sofferta vittoria in zona Cesarini l’avventura di Carlo Ancelotti sulla panchina del Paris Saint-Germain FC. I parigini soffrono tutta la partita sul campo del Saint-Colomban Locminé (quinta divisione francese) ma vincono 2-1 grazie a un gol in pieno recupero del difensore uruguaiano Diego Lugano, che frutta la qualificazione ai sedicesimi di finale della Coppa di Francia.

Allo Stade Municipal du Pigeon Blanc, l’ex tecnico di AC Milan e Chelsea FC schiera in avvio un 4-3-3 con il brasiliano Luis Nenê e l’argentino Javier Pastore, ex US Città di Palermo, nel tridente ai lati del terminale offensivo Guillaume Hoarau. Il primo tempo si conclude a reti inviolate, ma nella ripresa è proprio Pastore a sbloccare il risultato al 53’.

Malgrado le quattro categorie di differenza, il Saint-Colomban Locminé non ci sta a fare da vittima sacrificale. Trascinata dal calore e dal tifo del suo pubblico, la squadra di Didier Noblet raggiunge addirittura il pareggio: lo realizza Gariga Abou Maïga, giocatore del Benin, che al 72’ batte Salvatore Sirigu, portiere italiano del PSG.

Lo spettro dei supplementari è dietro l’angolo, così come quello di un esordio deludente per Ancelotti, dal 30 dicembre tecnico del PSG al posto di Antoine Kombouaré, esonerato malgrado il primato in Ligue 1. Ma nel terzo minuto di recupero arriva il provvidenziale gol di Lugano a togliere le castagne dal fuoco.

Nelle altre sfide di giornata spicca la clamorosa eliminazione del Toulouse FC, squadra di Ligue 1, sconfitto 1-0 sul campo del Gazelec Ajaccio, formazione che milita in National (l’equivalente della Lega Pro). L’Olympique Lyonnais vince 3-1 il derby contro il Lyon Duchère e va avanti: le reti della squadra di Rémi Garde portano tutte la firma dell’attaccante argentino Lisandro López, assoluto protagonista con la sua tripletta.

All’Évian Thonon Gaillard FC servono invece i calci di rigore per piegare la resistenza del FC Metz, dopo che tempi regolamentari si erano conclusi sullo 0-0 e i supplementari sul 2-2, con il gol del pareggio dell’ivoriano Yannick Sagbo giunto addirittura al 122’.

Netto successo nel posticipo per il Montpellier Hérault SC, che espugna 4-0 il campo dell'AS Prix-Lès-Mézières.

Ultimo aggiornamento: 09/01/12 9.54CET

Risultati

Classifiche

Informazioni collegate

Profili giocatori
Federazioni nazionali
Profili squadre

http://it.uefa.com/memberassociations/association=fra/news/newsid=1739659.html#ancelotti+inizia+vittoria+zona+cesarini