Il sito ufficiale del calcio europeo

Analisi stagione: Francia

Pubblicato: Giovedì, 2 giugno 2011, 15.00CET
Dopo una lunga attesa, il Lille vince il campionato e la Coppa di Francia grazie al contributo del giocatore dell'anno Eden Hazard. Amara retrocessione per il Monaco.
di Christian Châtelet
da Parigi
Analisi stagione: Francia
I giocatori del Lille ©Getty Images
Pubblicato: Giovedì, 2 giugno 2011, 15.00CET

Analisi stagione: Francia

Dopo una lunga attesa, il Lille vince il campionato e la Coppa di Francia grazie al contributo del giocatore dell'anno Eden Hazard. Amara retrocessione per il Monaco.

Il LOSC Lille Métropole vince il titolo per la prima volta dal 1954 e la prima Coppa di Francia da 56 anni a questa parte. In squadra milita anche il giocatore dell'anno, il regista belga Eden Hazard, mentre i campione uscenti dell'Olympique de Marseille si consolano con un secondo posto e con la vittoria della Coppa di Lega. Dopo 34 anni nella massima serie, l'AS Monaco FC è condannato a un'amara retrocessione.

Campione in carica: LOSC Lille Métropole
Il Lille segna più di tutti e ringrazia il capocannoniere Moussa Sow. Autore di 25 reti, è stato acquistato dall'unica squadra che ha subito meno dei neo campioni, lo Stade Rennais FC. L'attaccante ivoriano Gervinho totalizza 15 gol e 10 assist. Quest'ultima cifra è eguagliata dal compagno Hazard.

Il Lille resta in vetta per la maggior parte della stagione e si aggiudica il titolo con una giornata di anticipo, chiudendo con otto punti di distacco. L'Olympique Lyonnais arriva terzo e si assicura un posto in UEFA Champions League grazie alla vittoria all'ultima giornata contro il Monaco, che condanna alla retrocessione. Tra le promosse c'è l'Évian Thonon Gaillard FC, squadra esordiente in Ligue 1 che arriva dal confine con la Svizzera.

Finale di Coppa di Francia: LOSC Lille Métropole - Paris Saint-Germain FC 1-0
Una settimana prima del titolo, il Lille vince la sesta coppa nazionale grazie a una rete all'89' del subentrato Ludovic Obraniak. Il Lille aveva già conquistato l'accoppiata campionato-coppa nel 1945/46. Solo nel 1953/54 ha vinto il titolo ma non la Coppa di Francia.

Piazzamenti europei*
LOSC Lille Métropole – Fase a gironi di UEFA Champions League
Olympique de Marseille – Fase a gironi di UEFA Champions League
Olympique Lyonnais – Spareggi di UEFA Champions League
Paris Saint-Germain FC – Spareggi di UEFA Europa League
FC Sochaux-Montbéliard – Spareggi di UEFA Europa League
Stade Rennais FC – Terzo turno di qualificazione di UEFA Europa League

*Salvo conferma finale della UEFA

Giocatore dell'anno: Eden Hazard (LOSC Lille Métropole)
Votato giovane dell'anno nelle ultime due stagioni, Hazard porta finalmente a casa il titolo nella categoria senior. I suoi sette gol e 10 assist sono stati fondamentali per il successo del Lille e premiano l'investimento della società su un giocatore arrivato dal Belgio a soli 15 anni. "Questo riconoscimento va a una squadra al massimo della forma - ha commentato -. Voglio congratularmi anche con Nenê, Gameiro e Moussa".

Osservato speciale: Mamadou Sakho (Paris Saint-Germain FC)
Il premio di giovane dell'anno lasciato vacante da Hazard va a un giocatore che ha quasi un anno in più di lui. Si tratta del 21enne Sakho, difensore che con il PSG ha raggiunto il quarto posto e ha mancato di un soffio la qualificazione agli spareggi di Champions League e la finale di coppa. "È raro che un difensore venga premiato - ha commentato il giocatore, prodotto del vivaio del PSG che ha esordito in nazionale a novembre, nell'amichevole contro l'Inghilterra vinta 2-1 a Wembley -. Di solito, questi premi vengono dati agli attaccanti. Sono orgoglioso, è bello riceverlo dopo una stagione in cui mi sono impegnato molto".

Squadra rivelazione: FC Sochaux-Montbéliard
Dopo aver lottato per la salvezza nelle ultime tre stagioni, il Sochaux si qualifica per l'Europa grazie al quinto posto, totalizzando 23 punti nelle ultime 10 partite e perdendo solo contro il Lille. Il Sochaux raggiunge il suo miglior piazzamento dal 2003/04 grazie al contributo di Marvin Martin, che con 17 assist vince questa speciale classifica e guadagna la prima convocazione nella nazionale francese, mentre la coppia formata da Brown Ideye e Modibo Maiga realizza in totale 30 gol.

Capocannoniere: Moussa Sow, LOSC Lille Métropole (25)

Numero: 56
Anni trascorsi dall'ultimo trofeo nazionale vinto dal Lille, la Coppa di Francia del 1955.

Retrocesse: AC Arles-Avignon, RC Lens, AS Monaco FC

Promosse: Évian Thonon Gaillard FC, Dijon FCO, AC Ajaccio

Dichiarazione
"Questa doppietta è un premio per gli anni di duro lavoro. I giocatori si apprezzano reciprocamente e amano passare del tempo insieme. Ora possiamo festeggiare con i tifosi. È fantastico. Forse non ci rendiamo ancora conto di quello che abbiamo fatto. Sono momenti che resteranno con noi per tutta la vita". Mickaël Landreau, portiere del Lille.

Ultimo aggiornamento: 08/07/11 16.34CET

Informazioni collegate

Federazioni nazionali
Profili squadre

http://it.uefa.com/memberassociations/association=fra/news/newsid=1638083.html#analisi+stagione+francia