Il sito ufficiale del calcio europeo

La Finlandia piange il pionere Rytkönen

Pubblicato: Mercoledì, 16 aprile 2014, 16.54CET
"La nostra famiglia calcistica ha perso uno dei grandi”, ha detto il presidente della Federcalcio finlandese Pertti Alaja commentando la morte di Aulis Rytkönen, primo calciatore professionista nel paese.
La Finlandia piange il pionere Rytkönen
Aulis Rytkönen premiato da Jari Litmanen nel 2007 ©SPL-FBF/Jussi Eskola
Pubblicato: Mercoledì, 16 aprile 2014, 16.54CET

La Finlandia piange il pionere Rytkönen

"La nostra famiglia calcistica ha perso uno dei grandi”, ha detto il presidente della Federcalcio finlandese Pertti Alaja commentando la morte di Aulis Rytkönen, primo calciatore professionista nel paese.

Lo sport finlandese è in lutto per la scomparsa del primo calciatore professionista nel paese, Aulis Rytkönen, morto oggi all'età di 85 anni.

"La nostra famiglia calcistica ha perso uno dei grandi”, ha detto il presidente della Federcalcio finlandese (SPL-FBF) Pertti Alaja. "Aulis Rytkönen è stato qualcuno senza precedenti dentro e fuori il campo. Come persona era amabile, saggio, pieno di charme. Aulis ha aperto la strada ai nostri calciatori che sognavano di diventare professionisti. La sua tecnica e la sua velocità venivano sempre elogiate da tutti”.

Nato a Karttula nel 1929, Rytkönen debuttò nella squadra locale del KuPS Kuopio a 16 anni per poi guadagnarsi il trasferimento al Toulouse FC dopo le Olimpiadi di Helsinki del 1952. I sette anni in Francia furono un successo. Rytkönen– soprannominato 'Monsieur Magic' – aiutò la squadra ad arrivare nella massima divisione e poi a vincere la Coppa di Francia nel 1957.

A causa della regola sui professionisti in nazionale, Rytkönen collezionò solo 37 presenze con la Finlandia, segnando sette gol, ma fu comunque una figura importante anche al ritorno in patria, vincendo campionati da allenatore sia a livello maschile che femminile. Nel 2003 diventò il primo calciatore a ottenere una medaglia Pro-Sports dal governo finlandese, e nel 2007 ricevette la Palla del Capitano SPL-FBF per il suo servizio al calcio.

"I nostri pensieri e le nostre condoglianze vanno alla famiglia di Aulis e ai suoi amati”. Alaja ha aggiunto. "Il suo ricordo e il lavoro che ha svolto per il calcio sono scritti in lettere cubitali nel libro della storia del calcio finlandese”.

Ultimo aggiornamento: 16/04/14 19.23CET

Informazioni collegate

Profili giocatori
Profili squadre

http://it.uefa.com/memberassociations/association=fin/news/newsid=2091550.html#la+finlandia+piange+pionere+rytkonen