Il sito ufficiale del calcio europeo

Kalju campione d'Estonia

Pubblicato: mercoledì, 10 ottobre 2012, 9.02CET
Il JK Nõmme Kalju ha vinto oggi il suo primo titolo estone a tre giornate dalla fine grazie alla vittoria per 1-0 in First League in casa dell'FC Kuressaare; di Kristen Viikmäe il gol decisivo.
di Mikhail Malkin
da Tallinn
Kalju campione d'Estonia
JK Nõmme Kalju ©Sander Ilvest
Pubblicato: mercoledì, 10 ottobre 2012, 9.02CET

Kalju campione d'Estonia

Il JK Nõmme Kalju ha vinto oggi il suo primo titolo estone a tre giornate dalla fine grazie alla vittoria per 1-0 in First League in casa dell'FC Kuressaare; di Kristen Viikmäe il gol decisivo.

Il JK Nõmme Kalju ha vinto oggi il suo primo titolo estone a tre giornate dalla fine grazie alla vittoria per 1-0 in First League in casa dell'FC Kuressaare.

Kristen Viikmäe ha segnato l'unico gol di una partita che era stata posticipata alla seconda giornata, portando il Nõmme Kalju a fare quello che il presidente del club aveva chiesto cinque anni fa – ovvero, vincere il campionato nel mezzo decennio successivo. Il 33enne attaccante ha poi approfittato dei festeggiamenti post-partita per annunciare il suo ritiro dal calcio giocato.

Il Nõmme Kalju aveva battuto il Kuressare già tre volte in questa stagione – 2-0, 6-1 e 9-0 – ma questa si prospettava come una sfida ad alta tensione per la squadra di Tallinn. Anche se gli ospiti hanno dettato i ritmi fin da subito, la squadra dell'Isola Saaremaa è stata capace di difendersi bene. L'entrata dalla panchina di Sergei Terehhov ha però aiutato il Nõmme Kalju che ha presto potuto approfittare di un calcio di rigore, anche se il portiere del Kuressare Riido Reiman ha parato il tiro di Juri Jevdokimov – capocannoniere del club con 13 gol.

Alla fine è stato Viikmäe a mettere il suo sigillo sul successo degli uomini di Igor Prins. Subentrato all'83' minuto è stato decisivo praticamente al primo tocco di palla dopo 60 secondi. Il centrocampista Damiano Quintieri ha crossato per lui e Viikmäe non ha sbagliato dalla corta distanza.

L'uomo-partita è stato felice di chiudere la carriera in questo modo. "Ho preso la decisione di ritirarmi diversi mesi fa. E' da 16 anni che sono professionista e ora è giunto il momento di fare qualcosa di diverso nella vita", ha detto Viikmäe, che vanta 114 presenze in nazionale. "Ho passato due anni splendidi al Nõmme Kalju. La scorsa stagione siamo arrivati secondi e questa volta abbiamo vinto il titolo".

L'allenatore Prins, che aveva vinto due campionati alla guida dell'FC Levadia Tallinn, ha ammesso che il Kuressaare non è stato un avversario semplice da affrontare. "Volevamo chiudere la questione oggi. Ma non mi aspettavo che sarebbe stata così dura". FC Flora Tallinn e Levadia hanno 14 punti di ritardo dai campioni che hanno collezionato 88 punti in 33 partite.

Ultimo aggiornamento: 10/10/12 9.40CET

Informazioni collegate

Federazioni nazionali
Profili squadre

https://it.uefa.com/memberassociations/news/newsid=1875200.html#kalju+campione+destonia