Il sito ufficiale del calcio europeo

Le strisce positive più lunghe d'Europa

Pubblicato: lunedì, 7 febbraio 2011, 11.16CET
La Stella Rossa ha vinto 24 partite consecutive nel campionato serbo in questa stagione, e UEFA.com rende onore alle squadre che sono state - almeno per un periodo - impossibili da battere.
Le strisce positive più lunghe d'Europa
Josep Guardiola (FC Barcelona) ©Getty Images
Pubblicato: lunedì, 7 febbraio 2011, 11.16CET

Le strisce positive più lunghe d'Europa

La Stella Rossa ha vinto 24 partite consecutive nel campionato serbo in questa stagione, e UEFA.com rende onore alle squadre che sono state - almeno per un periodo - impossibili da battere.

29 partite – SL Benfica (Portogallo) 1971-73
Record assoluto in Europa, le 29 vittorie consecutive del Benfica sono iniziate nella stagione del titolo (1971/72) e sono proseguite in quella successiva (1972/73), in cui ha vinto il campionato senza sconfitte. Il tecnico inglese Jimmy Hagan ha dato un grande contributo a questi successi, come ricorda il leggendario Eusébio: "Gli piaceva la disciplina. Pensavamo tutti che i suoi allenamenti fossero molto intensi, ma presto abbiamo iniziato a vincere e abbiamo capito che ne valeva la pena. Ci ha resi più forti, ed è per questo che con lui abbiamo vinto tre campionati consecutivi".

28 partite – NK Dinamo Zagreb (Croazia) 2006-07
Eduardo, Luka Modrić e Vedran Ćorluka alcuni tra i campioni che hanno ispirato la serie di vittorie della Dinamo, dal 5-1 sull'NK Istra dell'8 novembre 2006 alla sconfitta per 4-3 contro l'NK Varteks (ora NK Varaždin) del 23 settembre 2007. Alla vigilia della partita, il tecnico Branko Ivanković aveva dichiarato: "Abbiamo una grande squadra e la Dinamo è una società prestigiosa. Vinceremo la 29esima partite di fila ed eguaglieranno il record del Benfica, in modo che questi giocatori abbiano un posto nella storia del calcio mondiale". Un record vicino, ma ormai irrimediabilmente lontano.

25 partite – Celtic FC (Scozia) 2003-04
Il Celtic ha stabilito il record britannico di 25 vittorie consecutive in campionato dal 16 agosto 2003 al 29 febbraio 2004, segnando 86 gol. La squadra di Martin O'Neill ha vinto campionato e Coppa di Scozia in quella che sarebbe stata l'ultima stagione di Henrik Larsson a Glasgow. "Non ci fermavamo più, sembrava che potessimo vincere ogni partita - ricorda l'ex difensore Johan Mjällby, che ora fa parte degli allenatori del club -. Quando una squadra inizia a vincere è difficile fermarla, specialmente se ha giocatori che segnano a raffica come Henrik, Chris Sutton e John Hartson".

25 partite – Dinamo Tirana (Albania) 1951–52
La striscia di vittorie della Dinamo è arrivata nel mezzo di quattro titoli nazionali consecutivi a partire dal 1950, anno della sua fondazione, fino al 1953. E' iniziata contro il Puna il 18 aprile 1951, alla 17esima giornata della stagione, e si è chiusa il primo giugno dell'anno seguente con il pareggio senza reti contro lo stesso avversario.

23 partite – Malmö (Svezia) 1949–50
Dopo la vittoria del campionato nel 1948/49, stagione chiusa con cinque vittorie consecutive, il Malmö ha iniziato la stagione seguente con la vittoria per 2-0 contro l'Elfsborg il 31 luglio 1949, per fermarsi solo il 14 maggio 1950 in casa dell'AIK.

22 partite – PSV Eindhoven (Olanda) 1987-88
Dopo aver vinto le ultime cinque partite della stagione 1986/87, il PSV è stato inarrestabile in quella successiva nonostante la cessione di Ruud Gullit. Hans van Breukelen, Ronald Koeman, Eric Gerets, Berry van Aerle, Jan Heintze, Ivan Nielsen, Søren Lerby, Gerald Vanenburg, Wim Kieft e il veterano Willy van de Kerkhof hanno compiuto l'impresa con l'allora esordiente Guus Hiddink in panchina. Anche se il 2-2 contro l'FC Twente del 16 gennaio 1988 ha messo fine alla striscia positiva, il PSV ha vinto comodamente il campionato, la Coppa d'Olanda e la Coppa dei Campioni. "Il precampionato era stato drammatico, ma dalla prima partita in poi nessuno ci ha più fermati", ricorda Van de Kerkhof.

22 – Käpäz (Azerbaijan) 1997–98
La formazione di Mehman Allahverdiyev del 1997/98 resta l'unica squadra a vincere il campionato da imbattuta. 

19 – Stella Rossa (Serbia) 2015*
19 – Bayern München (Germania) 2013–14
18 – FH (Islanda) 2004 – 05
17 – Olympiacos (Grecia) 2005 – 06, 2015 – 16*
17 – Steaua Bucureşti (Romania) 1988
17 – Dinamo Bucureşti (Romania) 1988
17 – Inter  (Italia) 2006 – 07
16 – Valur Reykjavík (Islanda) 1978
16 – Barcellona (Spagna) 2010 – 11
16 - APOEL (Cipro) 2008-09
15 – Benfica (Portogallo) 1963
15 – Real Madrid (Spagna) 1960 – 61
15 – Sparta Praha  Repubblica Ceca) 1999 – 2000
15 – Bangor City (Galles) 2010

*attuale

Ultimo aggiornamento: 18/04/16 17.25CET

Informazioni collegate

Profili squadre

https://it.uefa.com/memberassociations/news/newsid=1588925.html#le+strisce+positive+lunghe+deuropa