Il sito ufficiale del calcio europeo

Arsenal e Chelsea ko, sorride il Man Utd

Pubblicato: Sabato, 20 novembre 2010, 19.00CET
I gunners subiscono la rimonta del Tottenham e perdono 3-2 il derby, non ne approfitta la squadra di Ancelotti battuta anche a Birmingham: i red devils battono 2-0 il Wigan e agganciano i Blues al primo posto.
Arsenal e Chelsea ko, sorride il Man Utd
Andrey Arshavin (Arsenal FC) & Gareth Bale (Tottenham Hotspur FC) ©Getty Images
Pubblicato: Sabato, 20 novembre 2010, 19.00CET

Arsenal e Chelsea ko, sorride il Man Utd

I gunners subiscono la rimonta del Tottenham e perdono 3-2 il derby, non ne approfitta la squadra di Ancelotti battuta anche a Birmingham: i red devils battono 2-0 il Wigan e agganciano i Blues al primo posto.

L’Arsenal FC sciupa l’opportunità di portarsi in vetta alla Premier League subendo un’incredibile sconfitta (3-2) casalinga nel derby contro il Tottenham Hotspur FC, una battuta d’arresto che la capolista Chelsea FC non riesce a capitalizzare arrendendosi 1-0 sul campo del Birmingham City FC. La quattordicesima giornata sorride decisamente al Manchester United FC, l’unica formazione imbattuta del campionato inglese: la squadra di sir Alex Ferguson supera 2-0 il Wigan Athletic FC, scavalca i gunners al secondo posto e aggancia i Blues di Carlo Ancelotti.

Dopo 17 anni, il Tottenham espugna il campo dell’Arsenal: all’Emirates Stadium gli Spurs vanno all’intervallo sotto di due gol ma perfezionano una straordinaria rimonta e si impongono 3-2 nel derby del Nord di Londra. Il primo tempo dei gunners è di grande qualità. Cesc Fàbregas con uno splendido lancio pesca Samir Nasri, che riesce a superare Heurelho Gomes e poi fa centro di sinistro da posizione quasi impossibile. Sono trascorsi appena nove minuti. La squadra di Wenger trova il raddoppio al 27’, su perfetta ripartenza. Andrey Arshavin mette al centro di sinistro e Marouane Chamakh, con un ottimo tocco sotto misura, mette ancora dentro.

Nella ripresa, però, la partita cambia completamente volto. Dopo appena cinque minuti il velocissimo Gareth Bale accorcia le distanze, servito da Rafael van der Vaart; è lo stesso olandese a realizzare il pareggio, trasformando un calcio di rigore concesso per un fallo di mano di Fàbregas in area. Sia i gunners sia gli Spurs cercano la vittoria, ma è la squadra di Harry Redknapp a raggiungerla: un colpo di testa di Younes Kaboul sugli sviluppi di un calcio di punizione sorprende Łukasz Fabiański e manda in estasi i tifosi del Tottenham.

Non va meglio, come ditto, al Chelsea, che si arrende in casa del Birmingham a un guizzo di Lee Bowyer nel primo tempo: è la prima volta dal maggio 2006 che i Blues incappano in due sconfitte consecutive. A Old Trafford il Manchester United non lascia scampo al Wigan: i gol, uno per tempo, di Patrice Evra e Javier Hernández condannano una squadra che finisce in nove uomini e portano i diavoli rossi al primo posto.

Il Bolton Wanderers FC resta quinto in classifica grazie al roboante successo, 5-1, contro il Newcastle United FC, mentre il Wolverhampton Wanderers FC scivola all’ultimo posto in classifica con la sconfitta 2-1 in casa del Blackpool FC; lo Stoke City FC espugna con un autoritario 3-0 il campo del West Bromwich Albion FC. Il Liverpool FC batte 3-0 il West Ham United FC nel posticipo di giornata: decidono la sfida i gol nel primo tempo di Glen Johnson, Dirk Kuyt (rigore) e Maxi Rodríguez.

Risultati

Classifica

Galleria fotografica

Ultimo aggiornamento: 04/01/11 1.40CET
SSI Err

Classifiche

Informazioni collegate

Federazioni affiliate
Profili squadre

http://it.uefa.com/memberassociations/association=eng/news/newsid=1565631.html#arsenal+chelsea+sorride+man+utd