Il sito ufficiale del calcio europeo

Shehi si pone nuovi obiettivi

Pubblicato: Lunedì, 7 ottobre 2013, 11.05CET
La scorsa stagione il portiere dello Skenderbeu ha stabilito il record di presenze nel campionato albanese, e già guarda avanti verso nuovi traguardi.
di Fatjon Pandovski
Shehi si pone nuovi obiettivi
Orges Shehi (KS Skenderbeu) & Armand Duka ©FShF
Pubblicato: Lunedì, 7 ottobre 2013, 11.05CET

Shehi si pone nuovi obiettivi

La scorsa stagione il portiere dello Skenderbeu ha stabilito il record di presenze nel campionato albanese, e già guarda avanti verso nuovi traguardi.

La scorsa stagione il portiere del KS Skenderbeu, Orges Shehi, ha stabilito un primato in Albania, e adesso ha nel mirino un nuovo traguardo.

Shehi non ha saltato neppure una delle 26 giornate dello scorso torneo albanese, raggiungendo le 472 presenze nel massimo campionato e superando il precedente record stabilito dall'ex portiere della nazionale Blendi Nallbani. Dopo avere esordito nel 1994/95, Shehi è stato titolare in tutte queste gare tranne una.

“E' un grande risultato - ha dichiarato il 36enne estremo difensore a UEFA.com -. Non conoscevo il numero esatto di partite. Sapevo di averne giocate tante, ma non avevo realizzato che fossero così tante”.

Ripensando all'esordio con il KS Teuta, dove ha trascorso i primi dieci anni di carriera, fatto salvo il  prestito al KS Bylis, Shehi ha dichiarato: "Avevo 18 anni. Avevamo una grande squadra. Eravamo i campioni in carica ed è stato bello far parte di quella squadra”.

Quella stagione il Teuta ha vinto la Coppa d'Albania dopo avere ceduto il titolo al KF Tirana di Nallbani. Trasferitosi al KF Vllaznia nel 2004, l'anno seguente Shehi passa al Partizani Tirana dove vive un periodo di successi. Nel 2009/10 va al KS Besa e in seguito allo Skenderbeu.

E' nel suo attuale club che Shehi ritiene di avere vissuto i migliori anni della sua carriera. La scorsa stagione lo Skenderbeu ha conquistato il terzo titolo consecutivo, e Shehi è stato eletto calciatore albanese dell'anno 2012.

Quest'anno lo Skenderbeu è diventato la prima squadra a raggiungere il terzo turno preliminare di UEFA Champions League ed è stato a un rigore dalla fase a gironi di UEFA Europa League, perdendo 7-6 un'epica serie finale contro l'FC Chornomorets Odesa.

"E' un ricordo che non mi darà pace per molto tempo. Avevamo l'occasione di raggiungere qualcosa di speciale e non l'abbiamo colta. E' un qualcosa che mi porterò dietro a lungo". Non è il suo unico rammarico personale. "Dopo una carriera come la mia avere giocato soltanto una partita con la nazionale albanese è un risultato che non mi soddisfa”, ha dichiarato Shehi, la cui unica presenza da titolare è stata contro il Qatar, oltre al minuto contro la Georgia partendo dalla panchina.

Shehi non ha intenzione di smettere alle soglie delle 500 presenze. "Mi sento bene. Sono stato fortunato a non avere gravi infortuni e spero di giocare finché mi sarà possibile. Ricorderò per sempre i miei primi giorni, i giorni migliori e gli ultimi giorni da calciatore. Raggiungere le 500 presenze sarebbe un traguardo molto speciale”.

Ultimo aggiornamento: 07/10/13 12.12CET

Informazioni collegate

Profili giocatori
Federazioni nazionali
Profili squadre

http://it.uefa.com/memberassociations/association=alb/news/newsid=2007263.html#shehi+pone+nuovi+obiettivi