UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Vincitori di Scambia la Maglia Respect

Il primo vincitore dell'iniziativa Scambia la Maglia di UEFA Respect è stato annunciato e il premio è stata la partecipazione ad una partita di UEFA EURO 2012 in Polonia e Ucraina.

Vincitori di Scambia la Maglia Respect
Vincitori di Scambia la Maglia Respect ©UEFA

Il primo vincitore dell'iniziativa Scambia la Maglia di UEFA Respect ha assistito alla gara d'esordio di UERA EURO 2012 tra Polonia e Grecia a Varsavia. 

Jarosław Jarocki di Gdynia, la cui catena virtuale per lo scambio di maglie "POLSKA MISTRZEM EUROPY" ha avuto il maggiore numero di follower sul sito web, ha invitato il padre a vedere la partita con sé. "Sono molto felice di aver potuto promuovere uno stile di vita sano attraverso l'attività fisica – ha dichiarato Jarosław, studente 21enne a Danzica -. Spero di avere altre occasioni di partecipare a iniziative UEFA del genere. Per me, è la realizzazione di un sogno. Tifo Polonia da quando sono bambino e avrei sempre voluto vedere una partita dal vivo”.

L'iniziativa si avvale di un sito web dedicato, disponibile agli utenti in nove lingue. I visitatori possono entravi e creare catene online di scambi di maglie, invitare amici e vincere fantastici premi. 

Un altro partecipante fortunato è Najib Bakkali di Kharkiv, che potrà assistere alla finale di Kiev grazie alla sua catena "Sanka7a" che è risultata la più gradita con 1.809 "mi piace". "Sono stato molto contento di partecipare a exchangeyourjersey.com e alla campagna Respect, sui cui fini nobili ero stato informato visitando lo EURO Trophy Tour a Kharkov - ha dichiarato Najib, che ha un master in ingegneria informatica".

"Ho creato il mio avatar e iniziato a scambiare maglie con gli amici. Scambiarsi la maglia è un gesto semplice, che vediamo tutti i giorni negli stadi di tutto il mondo, ma che è foriero di un messaggio di rispetto e lealtà”.

Oggi, scambiarsi la maglia è una pratica comune e i giocatori spesso si accordano prima della partita con chi scambieranno la maglia. La UEFA ha inserito questo gesto nella sua campagna Respect per UEFA EURO 2012, incoraggiando tutti, calciatori e tifosi, a scambiarsi le maglie come gesto di Rispetto per la diversità nel calcio. Sono le differenze che fanno del calcio un gioco così speciale.

Una campagna strutturata è rivolta a giocatori, arbitri, tifosi e pubblico televisivo durante il torneo. Nell'intervallo delle partite, viene trasmesso in tutta Europa uno spot tv di 30 secondi, che rimbalza anche nelle fan zone e sui maxi schermi degli stadi.

Lo spot mostra il gesto di scambiarsi la maglia attraverso la partecipazione di sei Ambasciatori di Respect UEFA: Karim Benzema, Clarence Seedorf, Peter Schmeichel, Steffi Jones (calciatori), Pierluigi Collina (arbitro), Ottmar Hitzfeld (allenatore). Tutte le squadre partecipanti a UEFA EURO 2012 sono rappresentate dalla maglia della propria nazionale.

Inoltre, in tutte le città sede sono stati affissi poster degli Ambasciatori Respect nell'atto dello scambio della maglia. L'immagine è ripresa anche nei programma ufficiali e nelle guide del torneo a disposizione dei tifosi.