UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Sostegno per la sfida di Amburgo

Martedì, Amburgo ospiterà la nona Partita contro la Povertà: una squadra guidata da Ronaldo e Zinédine Zidane affronterà una formazione all-star dell'Amburgo a favore del Corno d'Africa.

Alla Partita contro la Povertà partecipano grandi campioni di ieri e di oggi
Alla Partita contro la Povertà partecipano grandi campioni di ieri e di oggi ©Getty Images

Le stelle del calcio di oggi e di ieri aiutano il Corno d'Africa con la nona Partita contro la Povertà, che si disputerà martedì ad Amburgo con il sostegno della UEFA, e invitano il pubblico ad accorrere numeroso per un'occasione memorabile.

In qualità di ambasciatori del Programma di Sviluppo delle Nazioni Unite (UNDP), Ronaldo e Zinédine Zidane formeranno una squadra di giocatori famosi per un'amichevole contro una selezione all-star dell'Hamburger SV alla Hamburg Arena (calcio d'inizio alle 19.05 CET). Fra i nomi noti spiccano quelli di Fabio Cannavaro, Luís Figo, Pavel Nedvěd e Didier Drogba, mentre per l'Amburgo scenderanno in campo, fra gli altri, Jörg Albertz, Sergej Barbarez e Richard Golz. La maggior parte dell'incasso sarà devoluta per contrastare l'attuale crisi alimentare che investe il Corno d'Africa.

L'annuale Partita contro la Povertà cerca di mobilitare il pubblico nella lotta contro la Povertà e invita ad agire per raggiungere gli obiettivi di sviluppo del millennio delle Nazioni Unite, otto obiettivi concordati a livello internazionale per mettere fine alla povertà in tutto il mondo entro il 2015. Ronaldo e Zidane sono i testimonial della Partita contro la Povertà fin dalla prima edizione del 2003.

"La Partita contro la Povertà è molto più di una semplice partita - ha commentato Zidane -. Fa parte della lotta globale alla povertà. Io e il mio amico Ronaldo siamo sempre colpiti dall'affluenza di pubblico. È bello giocare davanti a migliaia di spettatori che sostengono la causa. Spero che Amburgo risponda numerosa, perché dobbiamo mandare un messaggio forte alle persone che hanno bisogno".

"Non vedo l'ora di giocare - ha aggiunto Ronaldo -. Anche se mi sono ritirato dal calcio professionistico, ad Amburgo darò il massimo. Sono emozionato perché mi troverò davanti a tanti campioni, ma tutti noi saremo ispirati da una causa comune: aiutare il Corno d'Africa".

Quest'anno, gli organizzatori e i giocatori hanno unito gli sforzi per cercare di risolvere la crisi nel Corno d'Africa, dove oltre 13 milioni di persone soffrono la fame, la sete, i conflitti e gli elevati prezzi alimentari. Due terzi dell'incasso saranno destinati alle Nazioni Unite per la lotta alla crisi alimentare nel Corno d'Africa, mentre l'Amburgo donerà la parte restante in numerosi progetti di sviluppo destinati allo sport, ai giovani, alla protezione dell'ambiente e alla responsabilità sociale.

"Sono un grande sostenitore della Partita contro la Povertà e vi partecipo ogni volta che posso - ha commentato Luís Figo -. Quest'anno saremo alla bellissima Hamburg Arena. Spero che i tanti portoghesi che vivono ad Amburgo vengano allo stadio per aiutare l'Africa".

Tutti i giocatori si dichiarano orgogliosi di aver ricevuto l'invito: "Sappiamo tutti che in Europa c'è una grande crisi, ma in altre parti del mondo è ancora peggiore - ha commentato Fabio Cannavaro -. Dobbiamo aiutare il Corno d'Africa: forse, solo quando si attraversa una crisi si capisce che occorre un aiuto. Da italiano sono orgoglioso di partecipare alla Partita contro la Povertà e di unirmi agli abitanti di Amburgo per questa causa importante".

Per Didier Drogba, l'occasione di ritrovo è il motivo più importante: "È la prima volta che partecipo alla Partita contro la Povertà e ne sono onorato. Non vedo l'ora di giocare e ad Amburgo farò del mio meglio in nome dell'Africa".

Il sudafricano Lucas Radebe ha una particolare affinità con questa partita: "Il Sudafrica aiuta i paesi vicini - spiega -. Sono contento di poter dare una mano con il calcio. Adoro questa partita: il clima tra di noi è bellissimo e sappiamo di giocare per una buona causa, ma ciò che conta davvero è l'amicizia tra i giocatori, quella con le persone bisognose e quella con le migliaia di spettatori".

I biglietti hanno un prezzo da €8 a €20 e sono disponibili su hsv.de/ticket.
Per una donazione a favore del Corno d'Africa, visita il sito undp.org/hornofafrica.

Squadra di Ronaldo, Zidane, Drogba & Friends
Didier Drogba (Costa d'Avorio), Ronaldo (Brasile), Dida (Brasile), Paulo André (Brasile), Serginho (Brasile), Jens Lehmann (Germania), Lucas Radebe (Sudafrica), Fernando Hierro (Spagna), Michel Salgado (Spagna), Gheorghe Popescu (Romania), Gheorghe Hagi (Romania), Luís Figo (Portogallo), Maniche (Portogallo), Fernando Couto (Portogallo), Zinédine Zidane (Francia), Christian Karembeu (Francia), Claude Makelele (Francia), Robert Pirès (Francia), Steve McManaman (Inghilterra), Pavel Nedvěd (Repubblica Ceca), Fabio Cannavaro (Italia), Rabah Madjer (Algeria), Sami Al-Jaber (Arabia Saudita), Dwight Yorke (Trinidad e Tobago)

Allenatori: Marcello Lippi (Italia) e Bora Milutinović (Serbia)

Amburgo All-Star
Zé Roberto, Jörg Albertz, Stefan Beinlich, Stefan Schnoor, Sergej Barbarez, Collin Benjamin, Rodolfo Cardoso, Nico-Jan Hoogma, Mehdi Mahdavikia, Anthony Yeboah e altri da confermare

Allenatore: Thorsten Fink (Germania)

Arbitro: Pierluigi Collina (Italia)