UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Stelle per la Partita contro la Povertà

Ronaldo, Zinédine Zidane e tanti altri campioni scenderanno in campo questa sera allo stadio Georgios Karaiskakis per l'appuntamento benefico annuale.

Stelle per la Partita contro la Povertà
Stelle per la Partita contro la Povertà ©Getty Images

Riflettori puntati sulla lotta alla povertà grazie alla Partita contro la Povertà, evento annuale organizzato dal Programma di Sviluppo delle Nazioni Unite (UNDP). Il calcio d’inizio è fissato questa sera allo stadio Georgios Karaiskakis del Pireo alle ore 21.15 locali. L’evento gode del sostegno della UEFA e conterà sulla partecipazione di una folta schiera di campioni.

La rappresentativa europea guidata dagli ambasciatori di buona volontà dell’UNDP Ronaldo e Zinédine Zidane affronterà una selezione all-star dell’Olympiacos FC. La partita si propone di sensibilizzare e raccogliere fondi in favore dei milioni di vittime del terremoto di Haiti dello scorso gennaio e delle vittime delle inondazioni in Pakistan. Radomir Antić e Hugo Sánchez si accomoderanno sulla panchina della squadra di Ronaldo e Zidane.

La UEFA offre il proprio patrocinio per l’evento. "La Partita contro la Povertà è una vetrina speciale e straordinaria per richiamare l’attenzione sul Programma di Sviluppo delle Nazioni Unite, il cui scopo è raccogliere fondi e affrontare il problema della povertà globale - ha dichiarato il presidente della UEFA Michel Platini -. Quest’anno i proventi saranno destinati in favore delle vittime del terremoto di Haiti e delle inondazioni in Pakistan”.

"Grazie al proprio richiamo mondiale e alle semplici regole di fair play, il calcio occupa una posizione privilegiata da cui avvicinare le persone per una campagna di sensibilizzazione su questi temi globali - ha dichiarato il presidente della UEFA -. Esprimo tutto il mio sostegno alle persone coinvolte nell’organizzazione di questo appuntamento speciale, compresi gli ambasciatori di buona volontà dell’UNDP Ronaldo e Zinédine Zidane, nonché a tutti gli altri calciatori e tifosi che vi parteciperanno”.

Oltre a Ronaldo e Zidane, la squadra 'ospite' potrà contare su stelle internazionali del passato e del presente del calibro di Ricardo Sá Pinto, Pierre van Hooijdonk, Ronald de Boer, Giovanni van Bronckhorst, Raúl Albiol, Mahamadou Diarra, Nuno Gomes, Sabri Lamouchi, Christian Karembeu, Darko Kovacević e Antonis Nikopolidis.

Il proprietario e vice presidente dell’Olympiacos Evangelos Marinakis ha espresso l’orgoglio del suo club di ospitare un appuntamento di questa portata. "L’Olympiacos non è solo una squadra di calcio, bensì un’organizzazione moderna e socialmente responsabile impegnata a dare il più possibile alla società, e in particolare ai giovani del nostro paese".

L’UNDP è la rete globale delle Nazioni Unite che si propone di aiutare le persone a soddisfare i propri bisogni di sviluppo e a costruire un’esistenza migliore. La Partita contro la Povertà è uno strumento ideale per porre l’enfasi sulla sfida della lotta globale alla povertà. Gli obiettivi di sviluppo del millennio delle Nazioni Unite puntano a dimezzare la povertà entro il 2015, fissando obiettivi di riduzione di: fame, malattie, analfabetismo, degrado ambientale e discriminazione nei confronti delle donne.

Clicca qui per ulteriori informazioni.

Per dettagli sui biglietti, visita il sito web dell’Olympiacos.