UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

CPISRA vola alto grazie alla UEFA

Grazie all'assegno di beneficenza UEFA ricevuto nel 2007, l'Associazione Internazionale Sport e Svago Paralisi Cerebrale (CPISRA) ha creato un torneo di calcio a sette per atleti affetti da tale patologia.

CPISRA vola alto grazie alla UEFA
CPISRA vola alto grazie alla UEFA ©Sportsfile

Grazie all'assegno di beneficenza UEFA da un milione di Franchi svizzeri ricevuto nel 2007, l'Associazione Internazionale Sport e Svago Paralisi Cerebrale (CPISRA) ha creato un torneo di calcio a sette, che si disputerà a Glasgow in agosto, per atleti affetti da tale patologia.

La CPISRA è stata fondata nel 1978 per supportare gli atleti affetti da paralisi cerebrale e da condizioni neurologiche colegate e per dar loro l'opportunità di compiere attività sportiva. L'appoggio UEFA ha consentito alla CPISRA di introdurre il calcio a sette per giocatori affetti da paralisi cerebrale in alcune zone d'Europa che in precedenza non erano mai state toccare da simili avvenimenti, di potenziare la formazione dei tecnici e di produrre materiale informativo. Per promuovere il calcio a sette in tutto il continente, è stato creato un DVD e nel 2009 la città olandese di Arnhem ha ospitato il campionato internazionale.

L'associazione ha ideato una versione di calcio a sette alla quale prendono parte atleti affetti da molti anni da paralisi cerebrale. I partecipanti hanno l'opportunità di prendere parte a competizioni locali, regionali, nazionali e internazionali. La CPISRA è convinta che l'appoggio della UEFA abbia contribuito ad aumentare le opportunità di giocare a calcio di molti atleti affetti da paralisi cerebrale. "Ringraziamo la UEFA per il suo generoso supporto - ha dichiarato Alan Dickson, presidente della CPISRA -. Questa assistenza ci ha permesso di far conoscere a tutti il calcio a sette".

I giocatori che partecipano alle gare di calcio a sette affrontano avversari di pari livello e hanno la possibilità di affinare la propria tecnica di squadra e individuale, oltre che di migliorare le proprie condizioni di salute. L'appuntamento più importante del calendario CPISRA sono i Giochi Paralimpici, che si disputano ogni quattro anni.

I Campionati Europei CPISRA di Calcio a Sette 2010 avranno per protagoniste Danimarca, Inghilterra, Finlandia, Olanda, Repubblica d'Irlanda, Russia, Scozia, Spagna e Ucraina, più una nazionale invitata, l'Australia.