UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Appello al rispetto reciproco

Il segretario generale della UEFA David Taylor ha chiedo a giocatori, club e tifosi di mostrare rispetto in vista dell’inizio della nuova edizione di UEFA Champions League.

Appello al rispetto reciproco
Appello al rispetto reciproco ©Sportsfile

La UEFA ha chiesto ai club, ai tifosi e ai giocatori europei di avere rispetto reciproco in vista dell’inizio di una nuova edizione della UEFA Champions League.

Successo straordinario
Nel suo discorso in occasione del sorteggio valido per il primo e il secondo turno preliminare della UEFA Champions League che si è svolto a Nyon, il segretario generale dell’organo di governo del calcio europeo David Taylor ha rivolto un appello ad avere rispetto per tutti al fine di contribuire al rinnovato successo del prestigioso torneo. "La UEFA Champions League si è imposto negli anni come il torneo per club più importante del mondo – ha dichiarato Taylor -. È il torneo a cui tutti aspirano a partecipare”. Taylor si è quindi complimentato con i club che si sono qualificati per la UEFA Champions League.

Nuovo format
Il segretario generale della UEFA ha aggiunto che sebbene il cammino di qualificazione verso la fase finale possa sembrare lungo, il nuovo format consente di seguire due strade distinte per arrivare alla meta: il percorso per i campioni nazionali e quello per le squadre piazzate. Per quanto riguarda la strada dei campioni nazionali, alle 17 squadre che avranno superato il secondo turno preliminare si uniranno altre tre squadre nazionali nel terzo turno preliminare, e alla fine cinque di queste squadre accederanno alla fase a gironi.

Modifiche positive
"Altri cinque club arriveranno dal percorso per le squadre piazzate, che insieme alle 22 squadre qualificate direttamente comporranno la fase a gironi a 32 squadre. Pertanto, grazie alle modifiche promosse dal presidente della [UEFA] Michel Platini, ci saranno più squadre di sempre vincitrici dei campionati nazionali nella fase a gironi della UEFA Champions League”.

Calcio di qualità
"La UEFA Champions League è un successo straordinario dentro e fuori del campo – ha detto Taylor ai rappresentanti dei club -. Ma adesso i benefici, finanziari e sportivi, saranno distribuiti in modo più ampio in linea con la volontà di promuovere il calcio ai massimi livelli in ogni angolo del continente”.

Rispetto reciproco
"La promozione del calcio dipende anche dalla responsabilità comune di assicurare il rispetto sul campo, per gli avversari e gli arbitri, e fuori del campo, per il club avversario e i tifosi. Quindi, cercate di arrivare il più lontano possibile nel torneo, ma non dimenticate i principi fondamentali su cui si fonda il calcio”.