UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Alla Norvegia il premio Fair Play

Gli scandinavi comandano la speciale classifica UEFA Respect Fair Play, basata sulle competizioni UEFA per club e nazionali dal 1° maggio 2008 al 30 aprile 2009, aggiudicandosi un posto in più in UEFA Europa League.

Alla Norvegia il premio Fair Play
Alla Norvegia il premio Fair Play ©Getty Images

La Norvegia si è imposta nella speciale classifica UEFA Respect Fair Play basata sulle competizioni UEFA per club e nazionali dal 1 maggio 2008 al 30 aprile 2009, precedendo Danimarca e Scozia, e insieme alle altre due nazioni si è aggiudicata un posto supplementare per il primo turno della UEFA Europa League 2009/10.

La squadra più virtuosa
Le tre federazioni nazionali dei paesi in questione avranno l'opportunità di assegnare il posto supplementare alla formazione che maggiormente si è distinta a livello nazionale per il buon comportamento mostrato sul campo. Se tale formazione si è già guadagnata di diritto l'accesso alle competizioni UEFA per club, sarà la seconda squadra più virtuosa ad ottenere il lasciapassare e se anche questa dovesse aver centrato la qualificazione, allora toccherebbe alla terza e così via.

30 gare in esame
Per la classifica finale, sono state prese in esame esclusivamente le federazioni con un numero di gare disputate uguale o superiore a 30. Tale coefficiente è stato calcolato dividendo il numero complessivo delle gare UEFA per il numero di federazioni nazionali. La classifica Fair Play viene stilata dai delegati ufficiali UEFA tenendo conto di specifici criteri quali l'atteggiamento sul campo, il rispetto per avversari e ufficiali di gara, il comportamento dei tifosi e dei dirigenti, le ammonizioni e le espulsioni.

Club retrocessi non esclusi
E' inoltre possibile anche per un club retrocesso in seconda divisione accedere alla UEFA Europa League attraverso tale meccanismo, dal momento che un comportamento esemplare sul campo verrebbe premiato dalla UEFA attraverso la concessione della licenza a prendere parte al torneo. Clicca qui per vedere la classifica Fair Play.