UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Taylor elogia il rispetto reciproco

Il segretario generale UEFA ha espresso apprezzamento per il senso di rispetto dentro e fuori del campo che ha caratterizzato le sfide degli ottavi di finale di UEFA Champions League.

Taylor elogia il rispetto reciproco
Taylor elogia il rispetto reciproco ©UEFA.com

Il segretario generale UEFA David Taylor ha espresso apprezzamento per il senso di rispetto che ha caratterizzato le sfide degli ottavi di finale di UEFA Champions League.

All’insegna del rispetto
Intervenendo in occasione del sorteggio dei quarti di finale e semifinali della UEFA Champions League a Nyon, in Svizzera, Taylor ha elogiato la qualità delle gare degli ottavi di finale e si è detto ansioso in vista dei turni successivi. "La concitazione e le emozioni di queste gare sono state seguite da migliaia di spettatori negli stadi, ma anche dai tifosi di tutto il mondo davanti al televisore – ha dichiarato Taylor -. Possiamo riferire che complessivamente, nonostante l’enorme pressione su giocatori e arbitri, le gare si sono svolte all’insegna del rispetto, sia sul campo fra giocatori e ufficiali di gara, che fuori dal campo fra tifosi. Naturalmente ci aspettiamo di proseguire su questo cammino a misura che il torneo avanza”.

Numeri straordinari
Taylor si è infine soffermato su alcuni dati straordinari conseguiti da alcune delle squadre ammesse ai quarti di finale. "I quarti di finale hanno regalato sfide di grande livello. L’FC Bayern München si è qualificato con un sorprendente 12-1 complessivo ai danni dello Sporting Clube de Portugal, nuovo margine record per le fasi a eliminazione diretta. Inoltre, ci sono due club ancora in corsa, FC Bayern München e FC Barcelona, che si sono fatti apprezzare per il proprio potenziale offensivo, avendo realizzato entrambe fin qui 24 gol. Una cifra molto alta per questa fase del torneo”.