UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Campioni di rispetto

La UEFA dà inizio alla nuova stagione europea per club invitando le squadre a emulare le nazionali di UEFA EURO 2008™ aderendo al motto "Respect".

David Taylor a Basilea durante UEFA EURO 2008™
David Taylor a Basilea durante UEFA EURO 2008™ ©UEFA.com

La UEFA dà inizio alla nuova stagione europea per club invitando le squadre a emulare le nazionali di UEFA EURO 2008™ aderendo al motto "Respect".

Atteggiamento positivo 
Al sorteggio del primo e del secondo turno di qualificazione della UEFA Champions League, svoltosi martedì presso la sede UEFA di Nyon, il segretario generale David Taylor, ha dichiarato che la UEFA ha accolto con benevolenza l'atteggiamento positivo delle squadre al torneo in Austria e Svizzera, invitando a fare lo stesso nell'imminente stagione a livello di club. "A EURO 2008™ abbiamo assistito a tre settimane di calcio internazionale di alto livello. Uno degli aspetti più piacevoli del torneo è stata l'accoglienza del motto 'Respect' da parte di giocatori e allenatori, dentro e fuori dal campo", ha spiegato Taylor ai rappresentanti dei club.

Aspetto saliente
"Per la UEFA è stato uno degli aspetti più importanti del torneo. Mentre una nuova stagione è alle porte, vorremmo ricordare alle società i propri obblighi, invitandole al massimo rispetto tra giocatori e direttori di gara. Vi preghiamo di seguire l'esempio delle squadre e dei giocatori di EURO 2008™ e a fare in modo che il rispetto sia una priorità: rispetto per gli avversari, per l'arbitro e per il gioco del calcio in sé".

Successi in patria 
Taylor si è congratulato con le squadre presenti al sorteggio di Nyon per i successi nelle rispettive nazioni. "Siete tutte campioni – ha dichiarato –. È un grande risultato e come bonus aggiuntivo avete diritto a partecipare alla UEFA Champions League purché, naturalmente, la società disponga di una licenza e soddisfi tutti i criteri di ammissione. Questo aspetto è importante, perché la UEFA intende applicare una serie di standard ai quali tutti i club devono aderire per partecipare alle competizioni europee".

Primato mondiale 
"La UEFA Champions League è considerata la competizione per club più prestigiosa e spettacolare al mondo – ha aggiunto il segretario generale UEFA –. Partecipare anche solo alle primissime fasi del torneo è un ottimo risultato per tutte le squadre. Sembra passato pochissimo tempo da quando il Manchester United FC ha sollevato la coppa allo stadio Luzhniki di Mosca, e invece siamo pronti per un'altra fantastica stagione".