Video correlati

  • Il CSKA dice no al razzismo
    Il CSKA dice no al razzismo
    In occasione delle FARE Football People action weeks, Igor Akinfeev e Seydou Doumbia del CSKA Mosca spiegano come il calcio debba rappresentare uno strumento di inclusione per combattere la discriminazione.
    19/10/20151:37