Quattro anni di licenze per club

Il sistema di licenze per club è in vigore da quattro anni. La UEFA ha stilato una relazione per illustrarne i risultati.

Il sistema di licenze per club è in vigore da quattro anni. La UEFA ha stilato una relazione per illustrarne i risultati e chiarirne il funzionamento.

Cinque capitoli
La relazione, Licenze per club - fatte per durare, punta a illustrare in cosa consiste il sistema delle licenze e come funziona. La relazione si articola in cinque capitoli, fra cui quello sulle caratteristiche principali del sistema, il ruolo delle associazioni membro e delle leghe in quanto erogatori delle licenze e dei club come richiedenti, il ruolo della UEFA, e le decisioni in materia in questi primi quattro anni.

Standard di qualità
Il sistema di licenze per club si basa su una serie di standard di qualità ben definiti (questioni sportive, infrastrutturali, di personale, amministrative, legali e finanziarie) che devono essere rispettati affinché un club possa essere ammesso in una competizione UEFA. Gli stessi criteri minimi si applicano per tutti i club e le associazioni nazionali. L’introduzione di questo sistema significa un notevole passo avanti quanto a trasparenza e buona gestione dei club e dimostra la capacità del calcio di autogovernarsi.

Quadro chiaro
I dati contenuti nella relazione, la prima nel suo genere, provengono primariamente dalle associazioni membro della UEFA e sono stati raccolti in questi primi quattro anni. Le informazioni, raccolte consultando diverse fonti, gettano una luce chiarificatrice sui risultati ottenuti dal sistema con l’introduzione di criteri per la partecipazione alla stagione 2004/05.

Clicca qui per leggere la relazione sul sistema delle licenze in inglese.
Clicca qui per leggerla in francese.
Clicca qui per leggerla in tedesco.
Clicca qui per leggerla in russo.