Metti fuorigioco il COVID-19 seguendo i cinque punti dell'Organizzazione Mondiale della Sanità e della FIFA per aiutare a fermare la diffusione della malattia.

1. Lavarsi le mani 2. Tossire sul gomito piegato 3. Non toccarsi il viso 4. Mantenere la distanza fisica 5. Stare a casa in caso di malessere.
Maggiori informazioni >

Un giovane calciatore tedesco amputato aiuta a disegnare il pallone della Supercoppa UEFA 2020

I disegni dei bambini che partecipano a dieci progetti della UEFA Foundation for Children saranno presenti nella livrea ufficiale del pallone della Supercoppa UEFA 2020, compreso un disegno di due bambini tedeschi.

Zadie e Jamie adorano entrambi il calcio
Zadie e Jamie adorano entrambi il calcio ©UEFA

I vincitori della UEFA Champions League e UEFA Europa League di questa stagione si sfideranno il 12 agosto a Porto in Supercoppa UEFA e calceranno uno speciale pallone disegnato con il contributo dei bambini.

I disegni creati dai due piccoli tedeschi, Jamie e da sua sorella Zadie, appariranno sul pallone ufficiale. La gamba sinistra di Jamie gli è stata amputata quando aveva poco meno di un anno. Gioca a calcio fin da piccolo ma in generale sport, attività fisica e calcio sono sempre stati importanti per Jamie. Zadie, sua sorella minore, accompagna sempre Jamie agli allenamenti di calcio, alle partite e, naturalmente, agli eventi AMPUKIDS. Il calcio è una parte essenziale della loro vita.

Jamie: “Per me il calcio significa vedere i miei amici, essere attivo e migliorarmi fisicamente. Il calcio fa parte della mia vita. Durante le vacanze scolastiche, il pomeriggio con i miei amici sul campo di calcio, o durante gli allenamenti con la squadra, ovunque ci sia un pallone, noi giochiamo. Il sorriso nel disegno rappresenta infatti il divertimento che il calcio mi regala”.

“AMPUKIDS è parte integrante della mia vita da quasi sei anni. Quando svolgiamo le attività ricreative due volte l'anno, è come se incontrassimo di nuovo la nostra famiglia. Lì sono tutti uguali e le disabilità non sono al centro. Lì è normale che le protesi vengano montate e rimosse, che le sedie a rotelle vengano scambiate e che ci si aiuti e ci si sostenga a vicenda. Ecco perché sono felice di esserci ogni volta”

Zadie è molto orgogliosa di suo fratello maggiore che è per lei un modello di vita. "Mio fratello Jamie mi aiuta, gioca con me, mi porta all'asilo e mi sostiene. Mi piace il calcio perché posso giocare con lui e mi mostra come calciare correttamente il pallone. Quello che mi piace di AMPUKIDS è che posso vedere i miei amici. Viviamo insieme grandi avventure e giochiamo tutto il giorno".

I disegni sono opera di 18 bambini di diverso background provenienti da 10 organizzazioni europee che collaborano con la UEFA Foundation for Children e selezionati dal presidente del consiglio di amministrazione della fondazione, ovvero il presidente della UEFA Aleksander Čeferin.

Momento unico

"Sono sicuro che i bambini saranno entusiasti di vedere i loro disegni sul pallone della Supercoppa e di sapere che i più grandi campioni segneranno con quel pallone", ha dichiarato il presidente UEFA.

"Questi bambini sanno che cosa fa la UEFA Foundation e sono orgoglioso che vogliano far parte di una dei più importanti eventi organizzati dalla UEFA".

"Mi ha ispirato molto vedere tutti questi disegni bellissimi e sentire i racconti dei bambini. Spero che la gioia che provano sapendo che i loro disegni verranno usati per una partita così importante li spingano non solo a giocare a calcio, ma anche a inseguire i propri sogni".

In un concorso organizzato dalla Fondazione insieme alle sue 10 organizzazioni partner, i bambini di tutta Europa dovevano inviare disegni che raccontassero che cosa significa il calcio per loro. Il presidente Čeferin ha selezionato 18 disegni su oltre 200 contributi.

In preparazione alla Supercoppa UEFA all'Estádio do Dragão di Porto, la UEFA Foundation for Children racconterà le storie dei 18 bambini sui canali Instagram uefa_foundation e @UEFA_official.

I bambini disegnano il pallone della Supercoppa UEFA 2020: la storia di Van

Due ragazzi di Vilnius aiutano a disegnare il pallone della Supercoppa UEFA 2020

In alto