Sostanzioso aumento montepremi UEFA EURO 2016

Il Comitato Esecutivo UEFA ha tenuto l'ultimo meeting del 2015 a Parigi alla vigilia del sorteggio per la fase finale di UEFA EURO 2016 e ha preso decisioni sul montepremi e altro.

Gianni Infantino spiega le decisioni prese durante l'ultima riunione del Comitato Esecutivo UEFA del 2015 a Parigi.

058 - Aumento del montepremi di UEFA EURO 2016

Il Comitato Esecutivo UEFA ha tenuto l'ultimo meeting del 2015 a Parigi alla vigilia del sorteggio per la fase finale di UEFA EURO 2016.

Il Comitato ha fissato un Congresso Straordinario UEFA per il 25 febbraio 2016 a Zurigo e ha deciso di organizzare il 40° Congresso Ordinario UEFA il 3 maggio 2016 a Budapest.

Al meeting sono stati forniti gli ultimi aggiornamenti sui preparativi per UEFA EURO 2016 e sulle misure adottate dalla UEFA e dalle autorità francesi per garantire un torneo sicuro fuori e dentro gli stadi, ribadendo l'impegno a dare la massima priorità alla sicurezza.

Per quanto riguarda UEFA EURO 2016, è stato anche approvato un sostanziale aumento dei premi distribuiti alle squadre partecipanti. Le 24 nazionali si divideranno un montepremi totale di 301 milioni di euro, rispetto ai 196 distribuiti a EURO 2012 in Polonia Ucraina e ai 184 di EURO 2008 in Austria e Svizzera. Di seguito il sistema di ripartizione dettagliato:

• Le 24 nazionali riceveranno un premio partecipazione di 8 milioni di euro ciascuna. Durante la fase a gironi è inoltre previsto un bonus di 1 milione di euro a vittoria e 500.000 euro a pareggio. Dalla fase a eliminazione diretta non sono più previsti bonus di questo tipo. Al loro posto, le squadre partecipanti agli ottavi riceveranno 1,5 milioni di euro ciascuna, quelle approdate ai quarti riceveranno 2,5 milioni e le quattro semifinaliste riceveranno altri 4 milioni ciascuna.

• Per quanto riguarda la finale del 10 luglio allo Stade de France, la vincitrice riceverà 8 milioni di euro, mentre alla squadra sconfitta spetteranno 5 milioni. Pertanto, se la nazionale campione d'Europa vince anche tutte e tre le partite del girone, guadagnerà in totale 27 milioni di euro, rispetto ai 23,5 del 2012.

L'Inter FS è stata scelta per ospitare la fase finale della UEFA Futsal Cup 2016 nella città spagnola di Guadalajara. La final four si disputerà dal 21 al 24 aprile e vedrà la partecipazione di SL Benfica (POR), Pescara Calcio (ITA), Ugra Yugorsk (RUS) e Inter FS (ESP).

Infine, il Comitato Esecutivo UEFA ha preso nota della sentenza del TAS sulla sospensione del presidente Michel Platini e ha richiesto un procedimento disciplinare celere da parte degli organi FIFA competenti in merito al caso.

Il Comitato Esecutivo UEFA ribadisce ancora una volta il sostegno al presidente Michel Platini e il suo diritto a un processo doveroso ed equo, oltre che alla possibilità di difendere la propria reputazione.

In alto