Metti fuorigioco il COVID-19 seguendo i cinque punti dell'Organizzazione Mondiale della Sanità e della FIFA per aiutare a fermare la diffusione della malattia.

1. Lavarsi le mani 2. Tossire sul gomito piegato 3. Non toccarsi il viso 4. Mantenere la distanza fisica 5. Stare a casa in caso di malessere.
Maggiori informazioni >

UEFA CFM in Croazia

La federazione croata ha completato il programma del Certificato UEFA per la Gestione Calcistica (UEFA CFM), che aiuta lo staff e i portatori di interesse delle federazioni nazionali a migliorare le proprie doti manageriali.

©HNS

La Croazia è l'ultima nazione la cui federazione ha completato il programma del Certificato UEFA per la Gestione Calcistica (UEFA CFM), che aiuta lo staff e i portatori di interesse delle federazioni nazionali a migliorare le proprie doti manageriali.

Ventidue partecipanti sono stati promossi dalla seconda edizione croata del programma CFM, che ha coinvolto la federazione croata ma anche colleghi di Bulgaria, Bosnia-Erzegovina, ERJ Macedonia, Grecia e Slovenia. La Croazia è stata una delle nazioni pionere del programma, che ha visto partecipare diversi paesi.

Il programma UEFA CFM dura nove mesi e vuole garantire la qualità della gestione calcistica europea. Coinvolge studi delle organizzazioni sportive, la gestione strategica, le relazioni con i media e con il pubblico e l'organizzazione di eventi. I partecipanti migliorano le proprie doti manageriali, il che consentirà loro di avanzare in posizioni senior nel futuro utilizzando quanto imparato durante gli studi CFM.

Il presidente della federazione croata (HNS) e membro del Comitato Esecutivo UEFA Davor Šuker ha partecipato alla cerimonia di consegna dei diplomi: "Nel calcio ci concentriamo spesso sulla pretazione della nazionale in campo, ma per permetterle di evolvere è necessario anche investire sulle persone intorno al rettangolo di gioco".

"Una partita di calcio non dura solo 90 minuti… dura 24 ore", ha detto il presidente HNS ai diplomati. "Ecco perché abbiamo deciso di investire su di voi con questo programma. Ora dovreste restituire quanto imparato al calcio croato, condividendo con i colleghi quanto imparato negli ultimi mesi".

Il manager per l'educazione e le università UEFA Thomas Junod ha suggerito ai partecipanti che il programma "sarà un plus per la vostra carriera. Riconosce la conoscenza che avete acquisito durante i vostri studi e durante la vostra esperienza professionale".

Sei moduli interattivi e tre seminari fanno parte del programma UEFA CFM. Il contenuto viene sempre adattato alle condizioni locali pur mantenendo i valori chiave del programma. La 'Swiss Graduate School of Public Administration' (IDHEAP) assegna i certificati, e il corso è stato preparato e portato avanti da accademici riconosciuti in Francia, Italia, Spagna, Svizzera e Regno Unito.

L'ultima parola sull'importanza di questo programma è di Tanja Peraković,che lavora per la federazione croata. "Abbiamo approfondito, paragonato e analizzato, e lasciamo questo corso più ricchi di conoscenza, idee e amici", ha detto. "Quello che ho imparato lo porterò con me per il resto della vita,e quello che abbiamo imparato di certo ci aiuterà nel nostro lavoro futuro - speriamo di condividere questi benefici con i nostri colleghi".

 

In alto