I ragazzi della Youth League in guardia contro le combine

La prevenzione contro le combine è una delle novità introdotte nel programma educativo della UEFA Youth League, che si rivolge a circa 1.300 calciatori.

La squadra del Benfica, che partecipa alla UEFA Youth League, guarda la presentazione contro le combine nel calcio
La squadra del Benfica, che partecipa alla UEFA Youth League, guarda la presentazione contro le combine nel calcio ©UEFA.com

La UEFA prosegue il programma sulla prevenzione contro le partite truccate, con una serie di incontri con le 32 squadre partecipanti alla fase a gironi della UEFA Youth League 2014/15.

Il programma educativo per la competizione di quest'anno, include la campagna 'Respect', attività contro il razzismo, messaggi contro il doping e - per la prima volta - incontri sulla prevenzione alle combine nel calcio.

Questi ultimi sono volti a informare i giocatori e lo staff dei rischi a cui possono incorrere in caso di coinvolgimenti nelle partite truccate, nonché su come poter denunciare eventuali approcci sospetti.

La reazione dei giocatori che hanno partecipato all'incontro, molti dei quali non erano a conoscenza dei pericoli legati alle combine, è stata positiva. In totale oltre 7.000 giovani calciatori - circa 1.300 dei quali provenienti dalla UEFA Youth League – hanno guardato la presentazione della UEFA sul tema della prevenzione alle partite truccate.

Emilio García, responsabile del dipartimento UEFA disciplina e integrità, ha detto: "Educare giocatori e direttori di gara è uno dei metodi di prevenzione più efficaci contro le combine, e fa parte della politica di 'tolleranza zero' della UEFA contro le manipolazioni delle partite sia della UEFA che dei campionati nazionali. Adesso il nostro obiettivo è di estendere il programma educativo e diffondere gli strumenti di prevenzione alla lotta contro le combine, anche nella UEFA Youth League".

L'obiettivo principale della competizione, diventata recentemente uno degli appuntamenti fissi della UEFA, è la crescita dei calciatori. Oltre a dare ai ragazzi la possibilità di migliorare le loro abilità sul palcoscenico continentale, la UEFA Youth League offre ai miglior Under 19 europei, la possibilità di viaggiare all'estero e di conoscere diversi luoghi e culture.

In alto