Il Liverpool resiste, Bayern al tappeto

Liverpool e Atlético Madrid si confermano in vetta in Inghilterra e Spagna, mentre il Bayern incassa la prima sconfitta stagionale in Bundesliga e la Roma mette pressione alla Juve. UEFA.com ripercorre il meglio del weekend.

©AFP/Getty Images

La lotta per il titolo rimane serrata in Inghilterra e Spagna: le tre squadre di testa si impongono sia in Premier League che nella Liga, con Liverpool FC e Club Atlético de Madrid che conservano il primato. L'FC Bayern München, già campione di Germania, incassa la prima sconfitta stagionale in Bundesliga, mentre in Francia il Paris Saint-Germain veleggia verso il titolo. L'AS Roma continua a mettere pressione alla Juventus in Serie A.

Inghilterra
Due rigori di Steven Gerrard hanno permesso al Liverpool di superare 2-1 il West Ham United e di chiudere il finesettimana in testa alla classifica di Premier League con due lunghezze di margine sul Chelsea FC, vittorioso 3-1 sullo Stoke City FC sabato. Il Manchester City FC è a -4 dalla vetta, ma con due gare da recuperare, dopo il 4-1 inflitto al Southampton FC. "A febbraio abbiamo avuto una flessione - ha ammesso il tecnico Manuel Pellegrini -. Ora, però, la squadra è in ripresa. Le prestazioni dell'ultimo mese sono un segnale importante". L'Everton FC si conferma in piena corsa per un posto in UEFA Champions League battendo 3-0 l'Arsenal FC e portandosi a -1 dai Gunners con una gara da recuperare.

Spagna
Sono sempre tre i punti che separano il terzetto di squadre in vetta alla classifica della Liga, tutte vittoriose sabato. Dopo l'1-0 sul Villarreal CF, l'Atlético Madrid ci conferma primo con una lunghezza di margine
sull'FC Barcelona, impostosi 3-1 al Camp Nou sul Real Betis Balompié. "Viviamo la stagione una gara alla volta - ha spiegato il portiere dell'Atlético Thibaut Courtois -. Ci sarà da soffrire nelle ultime settimane della stagione, ma dobbiamo tenere duro. Il Real Madrid è terzo, staccato di due punti dai Catalani dopo il successo 4-0 in casa della Real Sociedad de Fútbol. "Il successo ci ha dato fiducia - ha dichiarato il tecnico Carlo Ancelotti -. Lotteremo fino all'ultima partita".

Germania
Il Bayern Monaco ha subito la sua prima sconfitta in Bundesliga dopo 53 gare utili, nonché la prima stagionale, cedendo 1-0 in casa dell'FC Augsburg. "Non si può sempre vincere nel calcio - ha spiegato a fine gara il tecnico Josep Guardiola -. Dobbiamo accettare la sconfitta e cominciare a preparare la sfida di mercoledì contro il Manchester [United FC]. Sarà una vera e propria finale, una sfida da dentro o fuori". Il Borussia Dortmund, secondo, ha regolato 2-1 il VFL Wolfsburg e ha allungato sull'FC Schalke 04, terzo, incapace di andare oltre l1-1 sul campo dell'SV Werder Bremen. Il Bayer 04 Leverkusen, quinto, ha esonerato il tecnico Sami Hyypiä dopo la sconfitta 2-1 di venerdì contro l'Hamburger SV.

Italia
La Roma si è portata momentaneamente a -5 dalla Juventus capolista imponendosi 3-1 in casa del Cagliari Calcio grazie a una tripletta di Mattia Destro. "L'obiettivo è quello di far vincere la squadra tutte le domeniche, possibilmente segnando - ha dichiarato l'attaccante 23enne -. Continuiamo per la nostra strada e lotteremo fino alla fine". La Juve avrà la possibilità di tornare a +8 sfidando l'AS Livorno Calcio nel Monday Night, mentre il Napoli, terzo, è stato battuto 1-0 dal Parma FC. L'ACF Fiorentina, quarta, ha battuto 2-1 l'Udinese Calcio allungando sull'FC Internazionale Milano, agganciata dal Parma e avvicinata dalla Lazio vittoriosa 2-0 sull'UC Sampdoria.

Francia
Nonostante l'assenza per infortunio del capocannoniere Zlatan Ibrahimović, il Paris Saint-Germain ha compiuto un altro passo verso il titolo superando 3-0 lo Stade de Reims. "Dovevamo vicnere per avvicinarci alla meta e ci siamo riusciti, perciò siamo molto soddisfatti", ha dichiarato il centrocampista Adrien Rabiot. Il club capitolino ha 13 punti di margine sull'AS Monaco FC, che ha battuto 3-1 l'FC Nantes. Il LOSC Lille ha rafforzato il terzo posto imponendosi 2-1 in casa del Toulouse FC e portandosi a +5 sull'AS Saint-Étienne, fermato sull'1-1 dall'OGC Nice. Tripletta di André Ayew nel successo 3-1 dell'Olympique de Marseille sull'AC Ajaccio.

Resto d'Europa
L'AFC Ajax ha fallito la prima chance di conquistare il suo quarto titolo olandese consecutivo pareggiando 1-1 sul campo del Vitesse, quarto, e consentendo così al Feyenoord, vittorioso 2-0 sull'RKC Waalwijk, di portarsi a -6 a tre turni dal termine. Emozioni anche in Danimarca, dove l'Aalborg BK ha battuto 3-2 l'FC Midtjylland scavalcandolo in vetta, mentre in Russia l'FC Zenit ha superato 6-2 l'FC Rubin Kazan allungando sull'FC Lokomotiv Moskva, impegnata lunedì. In Svizzera il Grasshopper Club, secondo, ha regolato 2-0 l'FC Zürich portandosi a un solo punto dalla capolista FC Basel 1893 e in Turchia il Galatasaray AŞ si è imposto 1-0 sulla capolista Fenerbahçe SK.

In alto