UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Il calcio belga piange François Van der Elst

François 'Swat' Van der Elst, protagonista dei successi europei dell'Anderlecht negli anni '70 e vicecampione d'Europa con il Belgio nel 1980, è scomparso all'età di 62 anni.

Il calcio belga piange François Van der Elst
Il calcio belga piange François Van der Elst ©Getty Images

Il calcio belga piange François 'Swat' Van der Elst, ex ala della nazionale scomparso a 62 anni.

Van Der Elst ha giocato nell'RSC Anderlecht, New York Cosmos, West Ham United e KSC Lokeren OV, totalizzando anche 44 presenze e 14 gol in nazionale dal 1973 al 1983.

Sempre pericoloso con le sue incursioni, Van der Elst è stato uno dei protagonisti dei successi europei dell'Anderlecht negli anni '70. Ha vinto la Coppa delle Coppe UEFA nel 1976 e nel 1978, segnando due gol nella prima finale contro il West Ham, e due Supercoppe UEFA, andando a segno nella finale di ritorno di Supercoppa 1976 contro il Bayern Monaco e nella finale di andata del 1978 contro il Liverpool.

Con la nazionale, Van Der Elst ha raggiunto a sorpresa la finale del Campionato Europeo 1980 persa 2-1 contro la Germania Ovest, subendo l'atterramento che ha portato al gol su rigore della sua squadra.

La Federcalcio belga (URBSFA-KBVB) si è detta "molto triste” per la morte di Van der Elst.