UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Crescita del calcio in Finlandia

Il calcio in Finlandia è sempre più popolare grazie a un lavoro costante in campo e fuori.

Federcalcio Finlandese
Federcalcio Finlandese ©Bob Thomas/Getty Images

Panoramica

La federazione ha definito una serie di obiettivi strategici:

  • Leadership orientata agli obiettivi dei club attraverso il networking.
  • Fare in modo che il calcio sia lo sport più importante dentro e fuori dal campo.
  • La Federcalcio finlandese (SPL-FBF) deve essere considerata progressista e sostenitrice dei club.

La sfida più grande che la Finlandia deve affrontare nella sua strategia di crescita sono i suoi dati demografici. Di conseguenza, la federazione investe molto nella formazione a tutti i livelli, con la priorità di offrire un allenatore preparato e competente a ogni giocatore del paese.

L'aumento del numero di tesserati durante il ciclo precedente della strategia è stato del 4% in totale e di quasi il 12% tra le donne.

"Ci impegneremo per la crescita. Occorre uno sforzo a tutti i livelli del calcio per aumentare la partecipazione, soprattutto tra le donne".

Ari Lahti, presidente SPL-FBF

Durante la pandemia, la federazione ha assunto un ruolo molto attivo, perseguendo un dialogo continuo con gli organi decisionali a tutti i livelli. Questo sostegno ha aiutato la comunità calcistica finlandese a sopravvivere in tempi estremamente difficili. Un obiettivo importante era garantire che tutto fosse pronto per la ripresa delle attività.

La qualificazione a UEFA EURO 2020, Women's EURO 2022 e UEFA Futsal EURO 2022 è frutto dell'impegno a lungo termine della federazione per la crescita del calcio a tutti i livelli in Finlandia. C'è grande orgoglio per questi risultati, che motivano a lavorare ancor di più per una crescita futura. I progressi sono garantiti dall'attuale strategia nazionale 2020-24 per il calcio e il futsal.

Sostegno UEFA

La federazione ha investito molto per sviluppare le migliori infrastrutture possibili a tutti i livelli. In questo senso, il ruolo del programma UEFA HatTrick è stato fondamentale. Tra i vari progetti che rientrano nel programma:

Campi in sintetico, campi al coperto e centri di allenamento per club

  • Aiutare regioni, club e comuni a migliorare le infrastrutture calcistiche.
  • Sostegno alla costruzione di nuovi impianti dedicati al calcio.
  • Offrire più opportunità di giocare in tutto il paese.
Campi in sintetico in Finlandia
Campi in sintetico in Finlandia©Kai Jäderholm

Programma di sviluppo delle infrastrutture

  • Incoraggiare club e comuni a inaugurare nuovi stadi e/o progetti di ristrutturazione.
  • Sostenere lo sviluppo dei club e migliorare la vitalità e la qualità delle squadre più forti. Il miglioramento delle infrastrutture calcistiche offre ulteriori opportunità per aumentare i ricavi e raggiungere il successo economico.
  • Sostenere i progetti di sviluppo degli stadi, in particolare per quelli che non soddisfano i requisiti di sicurezza, i requisiti sulle licenze dei club SPL-FBF, ecc.

In questo modo, i club finlandesi potranno beneficiare di infrastrutture migliori e giocare tutto l'anno.

Come EURO aiuta direttamente il calcio finlandese

Sviluppo dei centri di eccellenza regionali

Poiché la Finlandia è molto grande, la SPL-FBF ha deciso di istituire centri di eccellenza regionali in tutto il paese. Oltre all'Eerikkilä Sports Institute di Tammela, il consiglio dell'SPL-FBF ha deciso di aprire due centri nell'area settentrionale e centrale del paese.

I risultati si rispecchiano nello sviluppo di giocatori e club. I club lavorano in modo più professionale e fanno crescere i giocatori in modo più sistematico che in passato. Per aumentare la qualità ai livelli base ed elite (giocatori e allenatori), la SPL-FBF intende aumentare la forza lavoro nei centri regionali.

Cronologia

Storia della federazione

1890 Il calcio arriva in Finlandia. A portarlo sono marinai, mercanti e uomini d'affari inglesi. 1905 Primo campionato non ufficiale. 1906 Prima partita internazionale: Unitas Helsinki - Sport St Petersburg. 1907 Viene fondata la Federcalcio finlandese. 1908 La federazione entra nella FIFA. 1954 La federazione entra nella UEFA. 1970/80s Grazie a infrastrutture migliori aumentano i giocatori di talento, molti dei quali si trasferiscono all'estero. 2009 La Finlandia ospita la fase finale del Campionato Europeo UEFA femminile. 2018 La Finlandia ospita la fase finale del Campionato Europeo Under 19 UEFA. Oggi

 

Storia della nazionale

1911 Prima partita della prima nazionale finlandese: sconfitta per 5-2 contro la Svezia a Helsinki. 1912 La nazionale finlandese batte Italia e Russia alle Olimpiadi di Stoccolma. 1982 La Finlandia affronta la Svezia nella prima partita della nuova competizione UEFA per nazionali di calcio femminili. 2005 La Finlandia raggiunge le semifinali di Women's EURO. 2019 La Finlandia batte il Liechtenstein nel Gruppo J di qualificazione e conquista un posto a UEFA EURO 2020, primo torneo per nazionali maggiori maschili. 2021 La Finlandia vince all'esordio alla fase finale di EURO e arriva terza nel girone. 2022 La Finlandia partecipa nuovamente a Women's EURO, ma non riesce a superare un girone difficile che comprende Germania, Spagna e Danimarca. Oggi

Presidente

Ari Lahti

Nazionalità: finlandese
Data di nascita: 15 marzo 1963
Presidente federale dal: 2018

Ari Lahti
Ari Lahti©FA of Finland/Jussi Eskola

Segretario generale

Marco Casagrande

Nazionalità: finlandese
Data di nascita: 4 aprile 1972
Segretario generale dal: 2013

Marco Casagrande
Marco Casagrande©UEFA.com

Sito della Federcalcio finlandese