UEFA.com funziona meglio su altri browser
Per la migliore esperienza possibile, consigliamo Chrome, Firefox or Microsoft Edge.

Alkmaar cerca un pronto recupero

Stato di forma: Nuovo rallentamento del club olandese, atteso dalla doppia sfida con lo Sporting.

La stagione dell’AZ Alkmaar ha preso una brutta piega domenica scorsa, dopo che la squadra ha pareggiato in casa con il NAC Breda perdendo terreno nei confronti del PSV Eindhoven, capolista del campionato olandese.

Vittoria sfumata
Tre giorni dopo aver acquisito il passaggio alla semifinale di Coppa UEFA grazie all’eliminazione del Villarreal CF, l’Alkmaar – privo dell’infortunato difensore Joris Mathijsen – è passato in vantaggio al 6’ con Tarik Sektioui, ma ha subito il gol dell’1-1 a 20’ dal termine e ha dovuto accontentarsi di un punto.

Alkmaar in fase calante
Dopo aver perso appena 13 punti nelle prime 24 partite di questa stagione di Eredivisie, l’Alkmaar di Co Adriaanse ne ha da quel momento persi dieci in quattro partite ed ora rischia di veder svanire la conquista di un posto nella UEFA Champions League, cosa che sembrava certa fino ad un mese fa. Adriaanse ha mandato in campo Kew Jaliens al posto di Mathijsen, indisponibile per sei mesi dopo la rottura dei tendini del ginocchio riportata contro il Villarreal, mentre Barry van Galen, Kenneth Perez e Robin Nelisse hanno tutti trovato posto in panchina.

Sporting al secondo posto
Tutt’altra musica in casa dello Sporting Clube de Portugal, suo avversario giovedì della prossima settimana, che invece procede a vele spiegate, avendo agganciato il secondo posto della SuperLiga portoghese grazie alla vittoria per 3-1 ottenuta lunedì sera contro il fanalino di coda Moreirense FC. Le reti di Roudolphe Douala, Sá Pinto e Liedson hanno regalato la vittoria agli uomini di José Peseiro, anche se va riportato che Douala è stato sostituito nell’intervallo a causa di uno stiramento muscolare alla gamba sinistra. Per metà settimana dovrebbe riprendere ad allenarsi.

Beto squalificato
Il centrocampista Carlos Martins ha assistito alla partita dalla tribuna, bloccato anche lui da un problema alla coscia, ma dovrebbe tornare a disposizione per la gara di andata contro l’Alkmaar in Portogallo, che vedrà l’assenza di Beto, squalificato.