Si torna a giocare: la UEFA si sta preparando per un ritorno alle sue competizioni d'elite nella massima sicurezza.

Maggiori informazioni >

Lovćen, centenario con trionfo

"E' un sogno che si avvera", ha dichiarato il capitano del Lovćen Vladan Tatar dopo il successo 1-0 in finale di Coppa di Montenegro contro il Mladost proprio nell'anno del centenario del club.

Lovćen, centenario con trionfo
Lovćen, centenario con trionfo ©FSCG

L'FK Lovćen resta in corsa per il double dopo aver conquistato il primo trofeo della sua storia battendo 1-0 l'FK Mladost Podgorica in finale di Coppa di Montenegro.

Il Lovćen, che in questa stagione festeggia il centenario, si è portato in vantaggio al 3' della ripresa con Draško Božović e pochi istanti più tardi Luka Merdović ha scheggiato la traversa con una conclusione dal limite dell'area. Abile nella gestione del pallone e sicuro in difesa, il Lovćen ha rischiato poco o nulla fino a una manciata di secondi dal termine, quando il portiere Jovan Perović ha compiuto un prodigioso intervento negando il pareggio a Nenad Zečević.

"Questo è un sogno che si avvera e un successo meritato - ha dichiarato a fine gara capitan Vladan Tatar -. Abbiamo disputato una grande stagione e questo è il giusto premio". Gli impegni, tuttavia, non sono finiti per il Lovćen, che sabato sarà di scena sul campo della capolista FK Sutjeska per il penultimo turno di campionato con un solo punto di svantaggio da recuperare.

In alto