Si torna a giocare: la UEFA si sta preparando per un ritorno alle sue competizioni d'elite nella massima sicurezza.

Maggiori informazioni >

Il Dudelange pensa in grande

L'allenatore dell'F91 Dudelange Marc Grosjean mette nel mirino la UEFA Champions League dopo aver conquistato il campionato con cinque giornate di anticipo.

Il Dudelange pensa in grande
Il Dudelange pensa in grande ©UEFA.com

L'allenatore dell'F91 Dudelange Marc Grosjean mette nel mirino la UEFA Champions League dopo aver conquistato il campionato con cinque giornate di anticipo - il nono in 12 anni.

Anche se il Dudelange ha perso 1-0 in casa dell'AS Jeunesse Esch sabato, il giorno successivo le uniche due possibili inseguitrici non ne hanno approfittato: l'UN Käerjéng 97 secondo ha perso 2-1 in casa dell'FC Progrès Niedercorn mentre l'FC Differdange 03 è stato battuto 2-0 dall'FC RM Hamm Benfica.

Con 16 punti di vantaggio sul Käerjéng, il Dudelange – fondato nel 1991 – ha quindi riconquistato il titolo concesso dopo cinque anni al Jeunesse Esch la scorsa stagione; nelle ultime 13 stagioni non ha mai chiuso fuori dai primi due posti.

"E' incredibile vincere questo titolo dopo sole 21 partite", ha detto il tecnico del Dudelange Grosjean, la cui squadra ha segnato in media più di tre reti a partita. "Sappiamo tutti che la cosa più importante è il titolo e festeggeremo come si deve con i nostri tifosi. Sono contento di vedere come la squadra è cresciuta. Molti neutrali dicono di non aver mai visto questo genere di calcio qui, ma possiamo ancora migliorare".

Il Dudelange, che è anche ai quarti di finale di Coppa di Lussemburgo, entrerà nel secondo turno preliminare di UEFA Champions League la prossima stagione. In questa ha vinto la prima gara di qualificazione di UEFA Europa League in casa per 2-1 contro i danesi del Randers FC prima di perdere 6-1 nel ritorno giocato in trasferta. Grosjean è però ora fiducioso e crede che la sua squadra non deluderà.

"Dovremmo avere un buon periodo di preparazione e il 90% della squadra sarà lo stesso dell'anno scorso", ha detto. "Abbiamo tutte le armi necessarie per passare i turni preliminari e credo che le nostre possibilità siano cresciute". 

In alto