Schalke a un passo dalla Champions

Nella penultima giornata, la squadra di Keller passa 2-0 sul campo del Friburgo e conserva tre punti di vantaggio sul Bayer Leverkusen: segnano Ayhan e Huntelaar. Il Borussia Mönchengladbach festeggia l'Europa League.

Schalke a un passo dalla Champions
Schalke a un passo dalla Champions ©Getty Images

Il FC Schalke 04 è a un passo dalla qualificazione alla fase a gironi di UEFA Champions League, grazie alla vittoria 2-0 sul campo del SC Freiburg nella penultima giornata della Bundesliga, in cui tutte le prime sei in classifica riescono a vincere.

Con tre punti di vantaggio sul Bayer 04 Leverkusen quarto in graduatoria, la squadra di Gelsenkirchen sblocca il risultato dopo tredici minuti grazie al 19enne Kaan Ayhan , che festeggia il suo primo gol nel campionato tedesco. Il bomber Klaas-Jan Huntelaar colpisce successivamente la traversa, ma la fortuna torna amica dell’olandese al 65’, quando con un tiro dalla distanza batte Oliver Baumann con l’aiuto determinante di una deviazione. L’espulsione di Felipe Santana nel finale non mette a rischio la vittoria della squadra di Jens Keller.

Il Leverkusen resta in pole position nella corsa al quarto posto – che assicura gli spareggi di UEFA Champions League – sbancando 2-0 il campo dell’Eintracht Frankfurt: i gol, entrambi nel primo tempo, portano la firma di Gonzalo Castro ed Emre Can. Il VfL Wolfsburg resta comunque a un solo punto di distanza, grazie al gol di Ivica Olić che assicura un successo 2-1 sul campo del VfB Stuttgart. Il VfL Borussia Mönchengladbach regola 3-1 il 1. FSV Mainz 05, risultato che gli assicura l’accesso in UEFA Europa League.

Il Borussia Dortmund piega 3-2 il TSG 1899 Hoffenheim, mentre i campioni di Germania del FC Bayern München conquistano una rabbiosa vittoria (4-1) in casa dell’Hamburger SV dopo l’eliminazione in semifinale di UEFA Champions League: all’Imtech Arena il mattatore per la squadra di Josep Guardiola è Mario Götze, autore di una tripletta. L’unica possibilità per i Die Rothosen di salvarsi e restare in Bundesliga – dove giocano da 53 anni – passa ora per i playout.

Il TSV Eintracht Braunschweig, che si arrende in casa 1-0 all’FC Augsburg, e l’1. FC Nürnberg – battuto 2-0 dall’Hannover 96 – sono in una situazione simile.