Il Leverkusen esonera Hyypiä

"Dobbiamo fare il possibile per salvare la stagione", ha spiegato il direttore sportivo del Bayer Leverkusen Rudi Völler dopo l'annuncio dell'esonero del tecnico Sami Hyypiä.

Sami Hyypiä non è più l'allenatore del Leverkusen
Sami Hyypiä non è più l'allenatore del Leverkusen ©AFP/Getty Images

Il Bayer 04 Leverkusen ha interrotto la collaborazione con il tecnico Sami Hyypiä dopo la sconfitta 2-1 subita venerdì contro l'Hamburger SV. A sostituirlo fino a fine stagione sarà il tecnico delle giovanili Sascha Lewandowski.

"E' stata una decisione difficile perché Sami ha svolto un gran lavoro negli ultimi due anni - ha spiegato il direttore sportivo Rudi Völler -. I risultati ottenuti nella prima parte della stagione sono andata oltre le aspettative e non sono mancati gli elogi, quindi questa decisione è stata ancora più dolorosa. Gli sviluppi delle ultime settimane non ci hanno lasciato altra soluzione che l'esonero, dobbiamo fare il possibile per salvare la stagione".

Il Leverkusen aveva iniziato bene la stagione sotto la guida del 40enne ex difensore Hyypiä, chiudendo la prima metà del campionato secondo alle spalle dell'FC Bayern München, ma le dieci gare casalinghe con una sola vittoria e le due scnfitte negli ottavi di finale di UEFA Champions League hanno convinto il club, attualmente quarto in Bundesliga, a cambiare rotta. 

"Per me non sarà facile prendere il posto di Sami - ha dichiarato il 42enne Lewandowski -. Abbiamo guidato la squadra insieme per un anno ed è un peccato vedere che il tuo partner non è riuscito a centrare gli obiettivi desiderati. In ogni caso, sono alle dipendenze di questo club ed è mio dovere accettare la sfida. Faremo di tutto per chiudere la stagione al meglio".