Si torna a giocare: la UEFA si sta preparando per un ritorno alle sue competizioni d'elite nella massima sicurezza.

Maggiori informazioni >

Metzelder annuncia il ritiro

Dopo aver collezionato una sola presenza da titolare con lo Schalke in Bundesliga, l'ex difensore della nazionale tedesca Christoph Metzelder ha deciso di chiudere con il calcio giocato.

Christoph Metzelder lascerà il calcio giocato
Christoph Metzelder lascerà il calcio giocato ©Getty Images

Il difensore dell'FC Schalke 04 Christoph Metzelder ha annunciato il suo addio al calcio.

Metzelder, 47 presenze con la maglia della Germania, chiuderà la carriera in estate dopo aver collezionato una sola presenza stagionale da titolare in Bundesliga. Il 32enne centrale difensivo ha subito numerosi infortuni nelle ultime stagioni e sabato non ha potuto disputare la sua probabile ultima gara contro l'SC Freiburg a causa di un problema muscolare.

Metzelder ha esordito da professionista con il Borussia Dortmund nel 2000. Dopo 126 presenze in campionato con i finalisti di questa edizione della UEFA Champions League, nel 2007 si è trasferito al Real Madrid CF collezionando 27 presenze alla sua prima stagione nella Liga prima di fare ritorno in Germania, allo Schalke, tre anni fa.

Colonna della Germania finalista alla Coppa del Mondo FIFA 2002 e terza quattro anni più tardi in casa, Metzelder ha preso parte anche alla finale di UEFA EURO 2008. A livello di club, ha vinto il titolo tedesco con il Dortmund (2002) e il Real Madrid (2008), oltre alla Coppa di Germania con lo Schalke due anni fa.

Metzelder dovrebbe rimanere nel mondo del calcio come opinionista televisivo, impegnandosi anche in iniziative benefiche. "Sono felice ed orgoglioso per la mia carriera - ha dichiarato il difensore -. Ho sempre avuto il privilegio di giocare in club prestigiosi in lotta per vincere".

In alto