Il Saint-Étienne si assicura l'Europa

La squadra di Galtier batte 2-0 il Montpellier e diventa irragiungibile per l'Olympique Marsiglia, che nel posticipo batte 4-2 il Lione: i gol di Hamouma e Erdinç mettono in cassaforte la qualificazione quanto meno in Europa League.

Il Saint-Étienne si assicura l'Europa
Il Saint-Étienne si assicura l'Europa ©AFP/Getty Images

L’AS Saint-Étienne si assicura un posto nelle coppe europee. Nella 36esima giornata di Ligue 1, la squadra guidata da Christophe Galtier batte 2-0 il Montpellier Hérault SC e diventa irragiungibile per l’Olympique de Marseille, attualmente sesto in classifica.

Romain Hamouma sblocca il risultato per il Saint-Étienne a inizio ripresa, raccogliendo un passaggio di Moustapha Bayal Sall e mettendo alle spalle di Geoffrey Jourdren. Mevlüt Erdinç mette il risultato al sicuro il risultato dieci minuti dopo, insaccando dopo che una punizione di Gradel era stata deviata dalla barriera del Montpellier.

La vittoria porta a 7 punti il vantaggio dei Les Verts sull’OM: la formazione di Christophe Galtier è così sicura di giocare quanto meno in UEFA Europa League, ma teoricamente può ancora raggiungere la UEFA Champions League se riuscisse a rimontare nelle due partite che restano cinque punti di svantaggio sul LOSC Lille.

Proprio il Marsiglia vince nettamente, 4-2, il posticipo contro l’Olympique Lyonnais e riduce a due punti il distacco dalla squadra di Rémi Garde. Allo Stade Vélodrome la squadra di José Anigo segna due volte nei primi 26 minuti, con Souleymane Diawara e Florian Thauvin; i Les Gones tornano in partita con il congolese Arnold Mvuemba, ma a inizio ripresa la doppietta di André-Pierre Gignac mette il match dalla parte dell’OM. Il Lione riesce solo ad accorciare le distanze con Bafétimbi Gomis.

Il Valenciennes FC retrocede in Ligue 2 dopo la sconfitta in casa (1-0) contro il FC Girondins de Bordeaux, con Maor Melikson che sbaglia un rigore per la squadra di Ariël Jacobs. Il FC Sochaux-Montbéliard terzultimo in classifica alimenta le sue speranze di salvezza, sconfiggendo 2-0 l’OGC Nice e portandosi a un solo punto dall’Évian Thonon Gaillard FC, che cade 1-0 sul campo dello Stade de Reims dopo che Cédric Mongongu fallisce un rigore nel finale.

Il FC Lorient piega 1-0 il già retrocesso AC Ajaccio, mentre termina 1-1 la sfida tra Toulouse FC e FC Nantes.