Riscatto Man City: 2-0 al Chelsea

Dopo tre partite, i campioni d'Inghilterra tornano al successo e mantengono vive le speranze di confermare il titolo: Lampard si fa parare un rigore da Hart, poi i Blues si inchinano a Yaya Touré e Tévez. Vince anche il Newcastle.

Riscatto Man City: 2-0 al Chelsea
Riscatto Man City: 2-0 al Chelsea ©AFP/Getty Images

Un ottimo Manchester City FC torna al successo contro il Chelsea FC e consolida il suo secondo posto in Premier League. All’Ethiad Stadium, nel posticipo domenicale della 27esima giornata, i campioni d’Inghilterra battono 2-0 i Blues grazie ai gol nella ripresa di Yaya Touré e Carlos Tévez e tornano a -12 dalla capolista Manchester United FC, portando contemporaneamente a sette i punti di vantaggio sulla squadra di Rafael Benítez. Nell’altra sfida di giornata, il Newcastle United FC supera 4-2 il Southampton FC.

Roberto Mancini aveva assicurato che le motivazioni della sua squadra erano altissime, malgrado il distacco siderale dal primo posto – 15 punti – prima della sfida di questo pomeriggio: le sue parole si sono dimostrate fondate e profetiche. I Citizens iniziano con il piede giusto, Petr Čech è bravo a salvarsi sul colpo di testa sotto misura di Matija Nastasić – ex difensore dell’ACF Fiorentina – e Jack Rodwell non arriva di pochi centimetri all’appuntamento con il cross di Davd Silva.

La formazione di Rafael Benítez parte però alla grande nella ripresa e uno dei suoi uomini migliori, Demba Ba, è atterrato in area da Joe Hart: è rigore, ma il portiere della nazionale inglese si riscatta e intuisce il tiro dal dischetto di Frank Lampard, che riesce a respingere. Una parata che acquista ancora più importanza undici minuti dopo, quando la concentrazione del Chelsea cala e Touré, dopo essere entrato in area, mette il pallone all’angolino con un destro a giro chirurgico. Il Manchester City trova a cinque minuti dalla fine il raddoppio con l’«Apache» Tévez.

Il Newcastle batte in rimonta il Southampton e mette sei punti tra sé e la zona retrocessione. Moussa Sissoko e Papiss Cissé vanificano il gol del vantaggio realizzato da Morgan Schneiderlin dopo tre minuti, prima che Rickie Lambert realizzi il 100esimo gol con la maglia dei Saints. Un rigore trasformato da Yohan Cabaye riporta in vantaggio i MagPies, le speranze di rimonta degli ospiti di Mauricio Pochettino precipitano definitivamente con l’autorete di Jos Hooiveld.