Sorpresa Sigma, Sparta sconfitto

Cinque giorni dopo aver perso in campionato contro l'AC Sparta Praha, l'SK Sigma Olomouc si rifà nella finale di Coppa ceca imponendosi per 1-0.

La festa del Sigma Olomouc
La festa del Sigma Olomouc ©Jan Tauber

L'SK Sigma Olomouc vince la Coppa ceca per la priva volta battendo a sorpresa l'AC Sparta Praha per 1-0 nella finale di Plzen.

Il primo gol di Michal Vepřek per il club, al 2' della ripresa, regala al Sigma il primo trofeo in 93 anni di storia. Cinque giorni fa la squadra di Petr Uličný aveva perso 1-0 contro lo Sparta in campionato, dove a separare le squadre ci sono 30 punti e undici posizioni.

Solo il palo salva lo Sparta al 13' sul rasoterra di Jan Schulmeister. Per lo Sparta non centrano il bersaglio Marek Matějovský e Ladislav Krejčí. Poi torna all'attacco il Sigma con Jan Navrátil che impegna Tomáš Vaclík. Il portiere capitola però sul tiro-cross di destro di Vepřek.

Jan Navrátil e Schulmeister sprecano occasioni per chiudere la partita davanti a Vaclík mentre nel finale il portiere Zdeněk Zlámal nega il pareggio a Josef Hušbauer. Uličný ha commentato: "Vedo un grande potenziale nei nostri giovani".

Il 62enne ha anche annunciato l'addio a fine stagione. Il Sigma ha sei punti di vantaggio sulla zona retrocessione a tre turni dal termine. "Ho deciso, ho avuto una lunga carriera e voglio riposarmi guardando il calcio".