Ultimo aggiornamento 05/07/2017 16:07CET
worldcup: Belgio - Bosnia ed Erzegovina Cartelle stampa

Qualificazioni europee - Stagione 2016/18Cartelle stampa

BelgioBelgioKing Baudouin Stadium - BruxellesVenerdì, 7 ottobre 2016
20.45CET (20.45 ora locale)
Gruppo H - Giornata 2
Bosnia-ErzegovinaBosnia ed Erzegovina
StampaX
Stampa tutte le sezioni
Seleziona una sezione
SPONSOR UFFICIALI QUALIFICAZIONI EUROPEE
  • Carlsberg
  • Continental
  • Hisense
  • Konami
  • Socar
  • Turkish Airlines
  • Wurth
  • Adidas
/insideuefa/mediaservices/presskits/worldcup/season=2018/round=2000717/day=2/session=2/match=2017827/library/_sidebar.html

Precedenti Solo questa sezione

SSI Err

Rosa squadra Solo questa sezione

Allenatori Solo questa sezione

Roberto Martínez

Data di nascita: 13 luglio 1973
Nazionalità: spagnola
Carriera da giocatore: Real Zaragoza, CF Balaguer, Wigan Athletic FC, Motherwell FC, Walsall FC, Swansea City AFC, Chester City FC
Carriera da allenatore: Swansea City AFC, Wigan Athletic FC, Everton FC, Belgium

• Nato in Catalogna, Martínez ha iniziato a giocare col Balaguer, squadra della sua città, prima di trasferirsi al Zaragoza a 16 anni. Trascorre la maggior parte dei suoi tre anni nelle giovanili e nelle formazioni, disputando una sola partita in prima squadra prima di tornare al Balaguer nel 1994, dove aiuta anche la scuola calcio del club.

• Nel 1995 va in Inghilterra al Wigan, formando il trio 'I tre Amigos' con i connazionali Jesús Seba end Isidro Díaz; resta sei anni al Wigan e nel 1997 aiuta il club a vincere il titolo della terza divisione, nonché due anni dopo il trofeo Football League.

• In un anno gioca col Motherwell e Walsall prima di un lungo periodo tra il 2003 e 2006 con lo Swansea col quale conquista la promozione in League One. Dopo una stagione al Chester, torna nel Galles del Sud nel 2007, inizialmente come allenatore/giocatore prima di chiudere la propria carriera da calciatore.

• Nel 2008 Martínez guida lo Swansea in League One, poi prende le redini del Wigan in Premier League l'anno successivo. Nel 2011/12 riesce a conquistare un'insperata salvezza, mentre 12 mesi dopo porta il Wigan a vincere il suo primo trofeo battendo il Manchester City FC in finale di FA Cup – sebbene tre giorni dopo la vittoria il Wigan venga retrocesso.

• Nonostante la retrocessione, Martínez è uno degli allenatori con più mercato e nel giugno 2013 viene chiamato dall'Everton, col quale conquista un quinto posto e il record di punti in Premier League alla sua prima stagione. Nel 2014/15 l'Everton raggiunge gli ottavi di finale di UEFA Europa League e nella stagione successiva si ferma alle semifinali delle due coppe nazionali, anche se il cammino altalenante in campionato gli costa l'esonero nel maggio 2016. Tre mesi dopo viene scelto dal Belgio per sostituire Marc Wilmots sulla panchina della nazionale.

http://it.uefa.comhttp://it.uefa.com/european-qualifiers/news/newsid=2400925.html#roberto+martinez

2017-07-5T15:20:14:177

Mehmed Baždarević

Data di nascita: 28 settembre 1960
Nazionalità: Bosniaca
Carriera da giocatore: FK Željezničar, FC Sochaux-Montbéliard, Nîmes Olympique, Étoile Carouge FC
Carriera da allenatore: FC Istres, Étoile du Sahel, Al-Wakrah SC (due volte), Grenoble Foot 38, FC Sochaux-Montbéliard, MC Alger, Bosnia-Erzegovina

• Baždarević ha giocato nel centrocampo della squadra di Sarajevo, lo Željezničar, contribuendo a raggiungere la semifinale di Coppa UEFA 1984/85.

• Ha trascorso buona parte della carriera in Francia, e con la maglia del Sochaux nella stagione 1988/89, è stato eletto miglior giocatore straniero di Ligue 1. Prima di chiudere la carriera da calciatore, ha giocato per il Nîmes e per gli svizzeri dell'Étoile Carouge.

• Ha indossato 54 volte la maglia della Jugoslavia, vestendo anche per due volte la divisa dell'indipendente Bosnia-Erzegovina nelle qualificazioni alla Coppa del Mondo FIFA 1998.

• Da allenatore ha condotto l'Istres alla promozione nella massima serie francese, poi ha guidato il Grenoble e Sochaux, prima di girare le panchine dei campionati di Tunisia, Qatar e Algeria.

• Chiamato per sostituire Safet Sušić alla guida della Bosnia-Erzegovina nel dicembre 2014, Baždarević eredita due punti nelle prime quattro partite di qualificazione a UEFA EURO 2016. Resta per le qualificazioni alla Coppa del Mondo 2018 nonostante lo spareggio perso contro la Repubblica d'Irlanda.

http://it.uefa.comhttp://it.uefa.com/european-qualifiers/news/newsid=2197560.html#mehmed+bazdarevic

2017-07-5T15:20:14:177

Direttori di gara Solo questa sezione

Arbitro

Ultimo aggiornamento 05/07/2017 16:20CET

Dati sulla competizione Solo questa sezione

Il concept della Settimana del Calcio permetterà ai tifosi di tutto il mondo di godersi al meglio le Qualificazioni Europee – torneo che determinerà le rappresentanti UEFA ai Mondiali FIFA del 2018 in Russia.

Per le qualificazioni ai Mondiali FIFA del 2018, le squadre sono state divise in nove gironi da sei, con gare che si disputeranno in casa e in trasferta.

Le qualificazioni si terranno con il concept della 'Settimana del Calcio', introdotto in vista delle qualificazioni per UEFA EURO 2016 con partite in programma dal giovedì al martedì, si potranno così puntare i riflettori su più squadre durante il cammino verso la Russia. Inoltre, grazie alla Settimana del Calcio, almeno il 43% delle partite si giocherà durante il fine settimana, offrendo ai tifosi l'occasione di seguire tutto in televisione, negli stadi e su UEFA.com.

Gli orari saranno 18:00 e 20:45 per le gare di sabato e domenica e 20.45 per quelle di giovedì, venerdì, lunedì e martedì. In caso di due partite in una settimana, una squadra giocherà giovedì/domenica, venerdì/lunedì o sabato/martedì. In ogni giornata della Settimana del Calcio ci saranno dalle otto alle dieci partite.

Le nove vincitrici dei gironi si qualificheranno direttamente per la fase finale. Le otto migliori seconde giocheranno gli spareggi per decidere le ultime quattro qualificate.

Le 13 squadre qualificate si uniranno alla Russia, nazione ospitante, alla fase finale.

Come funzionano le qualificazioni

Le altre confederazioni hanno i seguenti posti per la fase finale a disposizione:

Africa: 5
Asia: 4,5
Nord America, Centrale e Caraibi: 3,5
Oceania: 0,5
Sud America: 4,5

http://it.uefa.comhttp://it.uefa.com/european-qualifiers/news/newsid=2400507.html#dati+sulla+competizione

2017-07-5T15:13:59:865

Formazioni partita per partita Solo questa sezione

SSI Err

Legenda

Competizioni

Competizioni Club
  • UCL: UEFA Champions League
  • ECCC: Coppa dei Campioni
  • UEL: UEFA Europa League
  • UCUP: Coppa UEFA
  • UCWC: Coppa delle Coppe UEFA
  • SCUP: Supercoppa UEFA
  • UIC: Coppa UEFA Intertoto
  • ICF: Coppa delle Fiere
Competizioni per squadre nazionali
  • EURO: Campionati europei UEFA
  • Mondiali: Coppa del Mondo FIFA
  • CONFCUP: FIFA Confederations Cup
  • Amic: Amichevoli
  • Amic U21: Amichevoli Under-21
  • U21: Campionato Europeo UEFA Under 21
  • U17: Europei Under 17
  • U16: Europei Under 16
  • U19: Europei Under 19
  • U18: Europei Under 18
  • WWC: FIFA Women's World Cup
  • WEURO: Campionati Europei femminili UEFA

Altre abbreviazioni

  • (dts): Dopo tempi supplementari
  • rig: Rigori
  • No.: Numero
  • ag: Autogol
  • gt: Qualificazione decisa dai gol in trasferta
  • R: Rigore
  • tot: Risultato complessivo
  • G: Partite giocate
  • Pr: Presenze
  • Pos.: Posizione
  • Comp.: Competizione
  • P.ti: Punti
  • P: Pareggi
  • R: Espulsione (cartellino rosso diretto)
  • Nato: Data di nascita
  • Ris: Risultato
  • Supp.: Supplementari
  • sg: Partita decisa al "Silver Gol"
  • GS: Gol subiti
  • lm: Partita decisa dal lancio della monetina
  • RF: Reti fatte
  • V: Vittorie
  • gg: Partita decisa al golden gol
  • G: Ammonizione (cartellino giallo)
  • S: Sconfitte
  • G/R: Espulsione (per doppia ammonizione)
  • Naz.: Nazionalità
  • N/A: Non applicabile

Statistiche

  • -: Indica giocatore sostituito
  • +: Indica giocatore subentrato
  • *: Indica giocatore espulso
  • +/-: Indica giocatore subentrato e sostituito

Rosa squadra

  • D: Informazioni disciplinari
  • *: Diffidato
  • S: Squalificato
  • Rinuncia di responsabilità: La UEFA, pur avendo preso ogni precauzione affinché le informazioni contenute in questo documento siano esatte al momento della pubblicazione, non si assume responsabilità (compresa verso terzi) dichiarate o implicite riguardo all’esattezza, precisione e completezza del documento. La UEFA non si assume alcuna responsabilità riguardo all’utilizzo e all’interpretazione delle informazioni contenute in questo documento. Ulteriori informazioni sono disponibili consultando il regolamento su UEFA.com.