Ultimo aggiornamento 05/06/2020 18:49CET
UEFA EURO: Scozia - Belgio Cartelle stampa

Qualificazioni europee - Stagione 2019/20Cartelle stampa

ScoziaScoziaHampden Park - Glasgowlunedì, 9 settembre 2019
20.45CET (19.45 ora locale)
Gruppo I - Giornata 6
BelgioBelgio
StampaX
Stampa tutte le sezioni
Seleziona una sezione
SPONSOR UFFICIALI QUALIFICAZIONI EUROPEE
  • Alipay
  • Booking.com
  • Hisense
  • Volkswagen
/insideuefa/mediaservices/presskits/european-qualifiers/season=2020/round=2001086/day=6/session=2/match=2026208/library/_sidebar.html
?chapters=3

Allenatori Solo questa sezione

Alex McLeish

Data di nascita: 21 gennaio 1959
Nazionalità: Scozzese
Carriera da giocatore: Aberdeen, Motherwell
Carriera da allenatore: Motherwell, Hibernian, Rangers, Scotland (due volte), Birmingham, Aston Villa, Nottingham Forest, Genk, Zamalek

• Mc Leish sale alla ribalta ricoprendo il ruolo di difensore nel grande Aberdeen FC degli anni ’80, allenato da Sir Alex Ferguson, vincendo il campionato scozzese negli anni 1980, 1984 e 1985, tre volte consecutivamente la Coppa di Scozia e la Coppa delle Coppe in finale per 2-1 contro il Real Madrid nel 1982/83. A seguire, poi, la vittoria contro l’Amburgo nella finale di quell’anno della Supercoppa UEFA.
 
• Nel corso dei 17 anni trascorsi al Pittodrie, 'Eck' colleziona 77 presenze nella Scozia, partecipando alle fasi finali della Coppa del Mondo 1982, 1986 e 1990. Nel 1994 sceglie di succedere a Tommy McLean sulla panchina del Motherwell FC e si rivela un allenatore di ottime doti alla guida del club di Fir Park, portando contro ogni pronostico la squadra al secondo posto nella Premier League scozzese, alla sua prima stagione in carica.

• Nel 1998 si trasferisce all’Hibernian, dove vive momenti di alti e bassi. Ad un certo punto è prossimo a diventare vice di Sir Alex al Manchester United, per poi, invece, approdare ai Rangers dove, nel dicembre 2001, prende il posto di Dick Advocaat. 

• Nel gennaio 2007 viene nominato Ct della Scozia, rimpiazzando Walter Smith ma rimanendo in carica per meno di un anno, passando a novembre in Premier League al Birmingham. Rimane a St Andrew per tre stagioni e mezzo, vincendo la Coppa di Lega nel 2011 ma retrocedendo nella stessa stagione. A sorpresa passa ai rivali cittadini dell'Aston Villa, rimanendo in carica una sola stagione.

• Brevi parentesi al Nottingham Forest, al club belga Genk (dove ha ottenuto buoni risultati nel 2014/15) e alla squadra egiziana del Zamalek precedono la sua nuova nomina a Commissario tecnico della Scozia il 16 febbraio 2018. La sua seconda avventura alla guida della nazionale scozzese inizia in modo positivo, con la promozione conquistata in UEFA Nations League nei mesi finali dell'anno.

https://it.uefa.com/news/newsid=502409.html#alex+mcleish

2019-09-9T11:36:34:829

Legenda

:: Precedenti

Reti fatte/gol subiti: i gol totali includono i risultati di eventuali decisioni disciplinari (es. 3-0 a tavolino) ma non quelli segnati ai calci di rigore dopo un pareggio ai tempi regolamentari e/o supplementari.

:: Rosa squadra

Qual.: Totale presenze/gol nelle Qualificazioni Europee solo per UEFA EURO 2016.
FF: Totale  presenze/gol a UEFA EURO 2016, solo fase finale
Nato: data di nascita
Età: In base alla data di pubblicazione della cartella stampa
D: situazione disciplinare (*: diffidato, S: squalificato)

Fasi finali EURO: il Campionato Europeo UEFA è stato a quattro squadre nel 1960, 1964, 1968, 1972 e 1976 (quando la fase preliminare e i quarti di finale erano considerati qualificazioni).

Dal 1980, la fase finale è stata allargata a otto squadre e ha mantenuto lo stesso formato nel 1984, 1988 e 1992 fino al 1996, quando vi hanno partecipato 16 squadre. UEFA EURO 2016 è il primo torneo con una fase finale a 24 squadre.

Dati delle nazioni non più attive
Diverse federazioni affiliate alla UEFA sono state disgregate o suddivise in più federazioni. A fini statistici, i dati delle nazioni non più attive sono stati conteggiati in altre nazioni: pertanto, tutte le partite dell'Unione Sovietica sono state assegnate alla Russia; tutte le partite della Germania Ovest, ma non della Germania Est, sono assegnate alla Germania; tutte le partite della Jugoslavia e della Serbia-Montenegro sono state assegnate alla Serbia; tutte le partite della Cecoslovacchia sono state assegnate sia alla Repubblica Ceca che alla Slovacchia.

Partite sospese/decise a tavolino
Solo ai fini statistici, se una partita è iniziata ma è stata sospesa e quindi decisa a tavolino, viene conteggiato il risultato in campo al momento della sospensione. Le partite mai iniziate e annullate o decise a tavolino non sono incluse nelle statistiche generali.

Competizioni

Altre abbreviazioni

  • (dts): Dopo tempi supplementari
  • rig: Rigori
  • No.: Numero
  • ag: Autogol
  • gt: Qualificazione decisa dai gol in trasferta
  • R: Rigore
  • tot: Risultato complessivo
  • G: Partite giocate
  • Pr: Presenze
  • Pos.: Posizione
  • Comp.: Competizione
  • P.ti: Punti
  • P: Pareggi
  • R: Espulsione (cartellino rosso diretto)
  • Nato: Data di nascita
  • Ris: Risultato
  • Supp.: Supplementari
  • sg: Partita decisa al "Silver Gol"
  • GS: Gol subiti
  • lm: Partita decisa dal lancio della monetina
  • RF: Reti fatte
  • V: Vittorie
  • gg: Partita decisa al golden gol
  • G: Ammonizione (cartellino giallo)
  • S: Sconfitte
  • G/R: Espulsione (per doppia ammonizione)
  • Naz.: Nazionalità
  • N/A: Non applicabile
  • Rinuncia di responsabilità: La UEFA, pur avendo preso ogni precauzione affinché le informazioni contenute in questo documento siano esatte al momento della pubblicazione, non si assume responsabilità (compresa verso terzi) dichiarate o implicite riguardo all’esattezza, precisione e completezza del documento. La UEFA non si assume alcuna responsabilità riguardo all’utilizzo e all’interpretazione delle informazioni contenute in questo documento. Ulteriori informazioni sono disponibili consultando il regolamento su UEFA.com.