Dichiarazioni di interesse tornei giovanili UEFA

La UEFA ha ricevuto le dichiarazioni di interesse da 17 federazioni per ospitare una o più fasi finali delle competizioni giovanili UEFA per nazionali nel 2021 e nel 2022. Proposte finali entro il 28 giugno 2019.

©Sportsfile

La UEFA ha ricevuto le dichiarazioni di interesse da 17 federazioni per ospitare una o più fasi finali delle competizioni giovanili UEFA per nazionali nel 2021 e nel 2022, tra cui il Campionato Europeo Under 19 UEFA, il Campionato Europeo Under 19 femminile UEFA, il Campionato Europeo Under 17 UEFA e il Campionato Europeo Under 17 femminile UEFA.

La procedura di candidatura per la selezione delle federazioni che ospiteranno questi tornei è stata avviata l'11 gennaio 2019. La scadenza per le manifestazioni di interesse era fissata al 28 febbraio.

Le 17 federazioni che hanno espresso il loro interesse a ospitare uno o più tornei sono (in ordine alfabetico):

• Albania

• Bielorussia

• Belgio

• Bosnia-Erzegovina

• Cipro

• Danimarca

• Germania

• Isole Faroe

• Israele

• Norvegia

• Portogallo

• Repubblica Ceca

• Romania

• Russia

• Slovacchia

• Spagna e Andorra

• Ungheria  

La dichiarazione di interesse non è vincolante e la proposta finale deve essere consegnata insieme al dossier di candidatura entro il 28 giugno 2019.

Il Comitato Esecutivo UEFA selezionerà le federazioni il 24 settembre 2019.

In alto