In vendita i biglietti per la Supercoppa UEFA

I biglietti per la sfida del 24 settembre 2020 tra Bayern Monaco e Siviglia sono in vendita su uefa.com/tickets.

©MLSZ

L'FC Bayern München, vincitore della UEFA Champions League, affronterà il Sevilla FC, vincitore della UEFA Europa League, il 24 settembre alle 21:00 (CEST) alla Puskás Aréna di Budapest. I tifosi potranno richiedere i biglietti fino al 9 settembre 2020 alle 18:00 (CEST).

Per la partita, la capienza dello stadio verrà ridotta a un massimo del 30%. Questo provvedimento è stato adottato in via sperimentale per riportare i tifosi allo stadio nell'attuale contesto della pandemia COVID-19. Per garantire la massima sicurezza saranno adottate misure igieniche rigorose: i tifosi dovranno seguirle costantemente e agire in modo responsabile.

Tutti i possessori dei biglietti dovranno:

  • mantenere una distanza di 1,5 m dagli altri spettatori;
  • indossare sempre la mascherina coprendo naso e bocca nell'intero perimetro dello stadio;
  • lavare e disinfettare le mani ogniqualvolta sia possibile;
  • sottoporsi a un controllo della temperatura all'ingresso dello stadio (i tifosi con una temperatura corporea uguale o superiore a 37,8 °C non potranno entrare)
  • rispettare il numero di posto a sedere assegnato dalla UEFA per garantire una distanza di 1,5 m da tutti gli altri sedili designati (tutti i biglietti appartenenti allo stesso ordine di acquisto verranno assegnati a posti adiacenti);
  • non occupare posti diversi da quello riportato sul biglietto;
  • inoltre, i tifosi non devono recarsi allo stadio se presentano uno dei sintomi associati alla COVID-19 (tosse secca, febbre, respiro corto, mal di testa, mal di gola, indolenzimento degli arti, perdita del gusto o dell'olfatto, nausea o vomito, congestione nasale o naso che cola, diarrea, dolori muscolari o corporei) non imputabili ad altre cause. Allo stesso modo, non devono recarsi allo stadio se sono risultati positivi a un test COVID-19 negli ultimi 14 giorni o se sono stati a contatto con soggetti positivi negli ultimi 14 giorni. In questi casi, la UEFA rimborserà l'importo di acquisto dei biglietti.

Per entrare in Ungheria, i possessori dei biglietti provenienti dall'estero potrebbero essere soggetti a un esame medico obbligatorio all'ingresso nel paese. Inoltre, dovranno esibire il biglietto ufficiale per la partita e una prova di negatività al virus SARS-CoV19 PCR (documento in lingua ungherese o inglese contenente i risultati del test biologico molecolare) eseguito entro al massimo tre giorni dall'ingresso in Ungheria. I possessori dei biglietti che entrano in Ungheria per la Supercoppa UEFA sono obbligati a lasciare il paese entro 72 ore dopo l'ingresso.

In armonia con la recente campagna #Thankyou, la UEFA inviterà alla partita 500 operatori ungheresi nel settore sanitario per ringraziarli del loro importantissimo lavoro dall’inizio della pandemia COVID-19.

Per il pubblico neutrale saranno disponibili biglietti a un prezzo da €30 (categoria 3) a €120 (categoria 1).

I biglietti di categoria 1 sono in posizione centrale, i biglietti di categoria 2 corrispondono prevalentemente agli angoli e i biglietti di categoria 3 sono ubicati dietro le porte. Sono inoltre disponibili biglietti per diversamente abili al prezzo di categoria 3 e comprensivi di un biglietto gratuito per un accompagnatore. Se il numero di richieste supera il numero di biglietti disponibili, verrà condotto un sorteggio. Il numero di biglietti disponibili può variare in base alle ultime decisioni delle autorità locali.

Sono inoltre disponibili 3000 biglietti per i tifosi di ogni squadra. La vendita di questi tagliandi sarà organizzata dalla UEFA in stretta collaborazione con le due società.

Al termine della prima fase di vendita, i richiedenti verranno informati dell'esito della richiesta entro una settimana. I richiedenti che hanno ricevuto l'esito positivo avranno un breve periodo di tempo per effettuare il pagamento dei biglietti con carta di credito o debito.