L'Italia lancia il programma CFM

Il Museo del Calcio di Coverciano ha ospitato il primo seminario organizzato dall'Italia in seno al programma UEFA CFM, il Certificato UEFA in Management Calcistico.

I partecipanti al corso UEFA CFM di Coverciano
I partecipanti al corso UEFA CFM di Coverciano ©Getty Images

L'Italia ha dato il via alla propria edizione nazionale del programma UEFA CFM, il Certificato UEFA in Management Calcistico.

Il Museo del Calcio di Coverciano, sede dell'evento, ha ospitato i 35 partecipanti - 16 appartenenti alla FIGC, nove provenienti da club italiani o dalla lega professionisti (LNP) e dieci ospiti provenienti da Slovenia, Moldavia e Malta - a dimostrazione di come la condivisione delle conoscenze su base pan-europea sia diventata una delle caratteristiche principali di questo innovativo programma.

Il programma UEFA CFM consente ai partecipanti di ottimizzare le proprie doti amministrative, avvantaggiando in ultima battuta tutto il calcio europeo. I partecipanti imparano ad applicare le tecniche di amministrazione e le prassi ideali in molte aree, per raggiungere posizioni dirigenziali superiori in futuro e mettere a frutto quanto imparato durante il corso di studi. La FIGC si è unita a numerose altre federazioni europee che avevano già dato vita ai loro programmi nazionali UEFA CFM e allo studio c'è già una seconda edizione italiana nel 2016. 

"Si tratta di una grande opportunità per la FIGC - ha dichiarato il vice direttore federale Francesca Sanzone nel suo discorso inaugurale -. Questo corso, infatti, rappresenta un’occasione importante anche per confrontarsi con diverse realtà calcistiche, sia con rappresentanti di leghe e squadre di club, sia con membri di altre federazioni nazionali, ognuno con le sue differenti esperienze".

"Un ringraziamento particolare va alla UEFA per aver scelto l’Italia come sede di due edizioni del CFM - ha aggiunto Sanzone -. La cornice di questo primo incontro, al Museo del Calcio di Coverciano, a Firenze, rende il tutto ancora più affascinante: qui si respira la storia del calcio italiano".

Il corso UEFA CFM ha una durata di nove mesi e affronta vari argomenti, come organizzazione nel calcio, strategie e gestione strategica, gestione operativa, marketing e sponsorizzazioni, comunicazione, media, pubbliche relazioni e organizzazione degli eventi.

Il programma UEFA CFM comprende sei moduli online interattivi e tre seminari in aula. I contenuti vengono sempre adattati alle condizioni locali, pur mantenendo i valori generali che caratterizzano i corsi. I diplomi vengono rilasciati dall'Istituto di Studi Superiori in Amministrazione Pubblica (IDHEAP) di Losanna e i programmi di studio vengono preparati e condotti da rinomate figure accademiche in Francia, Italia, Spagna, Svizzera e Regno Unito.