Si torna a giocare: la UEFA si sta preparando per un ritorno alle sue competizioni d'elite nella massima sicurezza.

Maggiori informazioni >

Corso UEFA CFM in Croazia

La Federcalcio croata ha accolto i colleghi di Bulgaria, Bosnia-Erzegovina, ERJ Macedonia, Grecia e Slovenia per inaugurare i corsi per il Diploma Europeo in Amministrazione Calcistica (UEFA CFM).

I partecipanti al corso in Croazia
I partecipanti al corso in Croazia ©HNS

Per aiutare le federazioni a migliorare dal punto di vista gestionale, la UEFA ha organizzato vari corsi per conseguire il Diploma Europeo in Amministrazione Calcistica (UEFA CFM), dimostrando il suo impegno in tutto il continente.

La Federcalcio croata (HNS) – insieme a quella inglese, che per prima ha sperimentato il nuovo programma UEFA CFM – ha accolto i colleghi di Bulgaria, Bosnia-Erzegovina, ERJ Macedonia, Grecia e Slovenia per il seminario inaugurale dell'ultima edizione del corso, grazie al quale i partecipanti acquisiscono maggiori conoscenze a vantaggio di tutto il calcio europeo. Il programma CFM è composto da sei moduli interattivi online e tre seminari che si svolgeranno in Croazia.

UEFA CFM è un programma di e-learning che aiuta i dirigenti intermedi delle federazioni UEFA a conoscere meglio l'amministrazione dello sport e del calcio in particolare. I corsi vengono offerti da diverse federazioni, mentre il coordinamento dell'Istituto superiore di studi in amministrazione (IDHEAP) dell'Università di Losanna, partner accademico che rilascia i diplomi, garantisce la coerenza tra le varie edizioni nazionali, pur consentendo a ciascuna di adattare il programma al contesto locale.

Ogni modulo del corso si occupa di aree fondamentali per le federazioni, come l'organizzazione calcistica, le strategie e la gestione strategica, la gestione operativa, il marketing e le sponsorizzazioni, la comunicazione, i media e le relazioni pubbliche, l'organizzazione di eventi e la gestione dei volontari. Il programma è preparato e condotto da dipartimenti universitari in Francia, Italia, Spagna, Svizzera e Regno Unito rinomati a livello internazionale.

I corsi UEFA CFM hanno la finalità di aumentare le nozioni teoriche e pratiche degli amministratori del calcio europeo. Di conseguenza, contribuiscono alla diffusione di tecniche di gestione aggiornate e prassi ottimali tra le varie federazioni e i loro portatori di interesse (federazioni regionali, club, ecc..), consentendo ai partecipanti di perfezionare le conoscenze e le qualità richieste ai futuri dirigenti superiori. Al corso della federazione croata hanno partecipato non solo i dipendenti delle federazioni, ma anche quelli dei club di prima e seconda divisione.

Le cinque federazioni ospiti hanno inviato rappresentanti nel settore marketing, comunicazione e relazioni internazionali. Il presidente della federazione croata, Davor Šuker, è intervenuto alla cerimonia d'apertura per incoraggiare e motivare i partecipanti prima di cominciare gli otto mesi di studi.

A lui si sono uniti Ivančica Sudac (direttore federale licenze e relazioni internazionali), Vatroslav Mihačić (direttore federale progetti e centro tecnico) e Boris Kubla (coordinatore progetti e formazione presso il centro tecnico federale). Il prossimo modulo è previsto per gennaio 2015.

In alto