Gran finale per il festival del calcio di base a Dublino

Il calcio giovanile ha recitato il ruolo di assoluto protagonista martedì con il Presidente UEFA Michel Platini che ha assistito alle finali del festival del calcio di base e un nuovo mini-campo è stato inaugurato a Dublino.

Michel Platini e Ronnie Whelan alle finali del torneo di calcio di base
Michel Platini e Ronnie Whelan alle finali del torneo di calcio di base ©Sportsfile

Il calcio giovanile ha recitato il ruolo di assoluto protagonista durante la vigilia della finale di UEFA Europa League con il Presidente UEFA Michel Platini che ha assistito alle finali del festival del calcio di base mentre un nuovo mini-campo è stato inaugurato nella capitale irlandese.

Il Presidente UEFA era presente per la conclusione di un vasto programma di calcio di base organizzato dalla Federcalcio irlandese (FAI) e dal Municipio di Dublino. Dopo aver guardato le finali disputatesi nello stadio Irishtown a Dublino, il signor Platini ha consegnato le medaglie ai giocatori e ha posato per delle foto con ognuna delle squadre vincitrici.

Il signor Platini si è unito a delle autorità come il sindaco di Dublino Gerry Breen, il presidente della FAI Paddy McCaul e l'ambasciatore della finale di UEFA Europa League Ronnie Whelan durante l'evento che ha coinvolto 114 bambini.

Squadra di ragazzi, di ragazze e miste di gruppi Under 10 e Under 12 hanno partecipato al programma per diversi mesi. Le partite quattro-contro-quattro hanno permesso il maggiore coinvolgimento di ogni giocatore, così come il concetto dei tre passaggi da compiere prima di poter segnare. La sportività è stato un altro elemento importante, con punti extra assegnati in base al comportamento.

Gerry Reardon, manager regionale della FAI nella zona di Dublino, ha informato il Presidente UEFA del grande interesse generato dal torneo. "Michel è stato felice di sentire come il progetto si è evoluto da novembre quando abbiamo iniziato ad organizzarlo - ha svelato Reardon -. Tutti i ragazzi hanno potuto giocare almeno sei partite nella giornata delle finali e le regole hanno aiutato la crescita tecnica perché ogni giocatore ha toccato molti palloni.

"Michel è stato particolarmente felice di sentire che tutti i partecipanti e i loro genitori o tutori hanno ricevuto biglietti per la finale di Europa League".

In precedenza un mini-campo, installato con l'assistenza del progetto UEFA HatTrick, è stato aperto per la comunità presso il quartiere Kevin Street in centro a Dublino. Costruito su un pezzo di terreno chiamato Cabbage Patch, il campo è stato inaugurato dal segretario generale UEFA Gianni Infantino insieme a Gerry Breen, Paddy McCaul, Ronnie Whelan, il segretario generale FAI John Delaney e rappresentanti degli organizzatori locali. Venticinque scolari fortunati del quartiere sono stati i primi a provare la nuova superficie.