Il CFM UEFA in Norvegia

In Norvegia ex giocatori e alti funzionari dei club stanno beneficiando di un'edizione nazionale del programma di formazone UEFA Certificate in Football Management (UEFA CFM).

Una sessione del corso CFM di Oslo
Una sessione del corso CFM di Oslo ©UEFA

La famiglia del calcio del nord Europa si è riunita in Norvegia per dare il via a un'altra edizione nazionale del programma di formazione UEFA 'Certificate in Football Management' (UEFA CFM).

L'Ullevaal Stadion di Oslo è stata la sede prescelta che ha accolto i 34 partecipanti. Il corso ha visto la partecipazione dei membri della federcalcio svedese (NFF), dei rappresentanti dei club norvegesi e dei campionati professionistici della nazione, nonché di alcuni rappresentanti delle federazioni di Svezia e Finlandia. Il corso, della durata di due giorni, ha affrontato diversi aspetti della gestione del calcio.

Il programma UEFA CFM (della durata di nove mesi), prevede sei moduli interattivi e tre seminari dal vivo. Tra gli argomenti del programma vi sono: studi sull'organizzazione del calcio; strategia e gestione strategica; gestione operativa; marketing e sponsorizzazioni; comunicazione; media e relazioni pubbliche; gestione degli eventi.

L'obiettivo del programma è quello di migliorare le competenze gestionali dei partecipanti, in modo che tali insegnamenti possano essere messi concretamente in pratica nel loro lavoro, nonché possano garantire l'esperienza necessaria per eventuali altre mansioni future. Il gruppo UEFA CFM di Oslo ha visto la partecipazione di esperti di marketing, calcio femminile, addetti alla crescita dei club, gestione calcio di base e formazione allenatori.

I diplomati ricevono certificati rilasciati dalla Swiss Graduate School of Public Administration (IDHEAP) dell'università di Losanna. Inoltre, il contenuto del programma è curato da rinomati accademici provenienti dalle Università di Francia, Italia, Spagna, Svizzera e Regno Unito.

Grazie a questo programma della UEFA, tanti ex calciatori stanno imparando nozioni fondamentali. Christer Basma ha vestito 40 volte la maglia della nazionale norvegese, ha disputato quasi 350 partite nella massima serie e ha vinto otto titoli nazionali col Rosenborg BK, e oggi lavora nel settore che si occupa della crescita dei giocatori.

"È un'esperienza molto bella", ha detto Basma sul sito della NFF. "Ho lavorato nel mondo del calcio per un paio di anni, ma devo ammettere che questo corso ti permette di andare più in profondità. È chiaro che più si conosce, meglio è. Trovo che sia molto bello riuscire a portare questi insegnamenti nella vita di ogni giorno, mentre lavori per costruire un futuro migliore".

Anche i rappresentanti dei club stanno beneficiando del CFM UEFA. "Trovo sia fantastico avere questa opportunità", ha spiegato l'amministratore delegato del club norvegese Sk Brann, Vibeke Johannessen. "Non ci sono molti corsi che affrontano il tema della gestione del calcio, quindi questa è una possibilità unica per tutti coloro che sono qui. Questo corso è qualcosa da cui tutti noi possiamo trarre beneficio". 

In alto