Michel Platini premiato

Il Comitato Esecutivo della federcalcio finlandese (FAF) ha assegnato al Presidente UEFA Michel Platini la prestigiosa medaglia Erik von Frenckell per il suo lavoro per il bene dello sport.

Michel Platini (dx)
Michel Platini (dx) ©FA of Finland/Jussi Eskola

Il Comitato Esecutivo della federcalcio finlandese (FAF) ha assegnato al Presidente UEFA Michel Platini la prestigiosa medaglia Erik von Frenckell per il suo lavoro per il bene dello sport. Platini ha ricevuto il premio durante il Captian's Ball gala di fine stagione della FAF a Helsinki giovedì.

Il presidente della FAF Pertti Alaja ha parlato degli obiettivi raggiunti del Presidente UEFA durante la cerimonia di premiazione. "Gli obiettivi raggiunti da Michel Platini nel calcio sono indiscutibili", ha detto. "Dopo una carriera da giocatore di successo, durante la quale ha vinto tra le altre cose i Campionati Europei, Platini ha rinnovato questo sport. Nel guidare il calcio europeo Platini ha fatto sentire la voce del calcio e ha sempre sottolineato il rispetto per il gioco".

La medaglia Erik von Frenckell – che prende il nome dall'ex presidente e vice-presidente FAF - può essere assegnata a personalità finlandesi o straniere, associazioni o compagnie, per il lavoro fatto per il bene del calcio finlandese. La medaglia può anche essere data a stimati membri della famiglia del calcio per i servigi resi allo sport in maniera eccezionale.

Pertti Alaja ha sottolineato il prezoso lavoro di Michel Platini in diversi campi calcistici. "Durante la sua presidenza, Michel Platini ha sottolineato la necessità di protggere i minorenni, e lo status speciale del calcio all'interno dell'Unione Europea", ha detto. "Ha parlato e agito a favore del fair play finanziario, e per aumentare il numero di giocatori cresciuti all'interno di ogni singola federazione. Michel Platini ha anche rinnovato UEFA Champions League e UEFA Europa League, dando più possibilità a piccoli club di qualificarsi per la fase a gironi delle competizioni europee per club più prestigiose.

“Da Presidente UEFA, Platini ha lavorato per le 54 federazioni affiliate alla UEFA a livello di calcio di base e d'elite. La Settimana del Calcio e le modifiche alle finali di EURO hanno rafforzato il calcio per nazionali all'interno del continente".

In alto