Metti fuorigioco il COVID-19 seguendo i cinque punti dell'Organizzazione Mondiale della Sanità e della FIFA per aiutare a fermare la diffusione della malattia.

1. Lavarsi le mani 2. Tossire sul gomito piegato 3. Non toccarsi il viso 4. Mantenere la distanza fisica 5. Stare a casa in caso di malessere.
Maggiori informazioni >

Conto alla rovescia per EURO 2020: tutti gli occhi su Amsterdam

Ospitando l'annuale congresso UEFA questa settimana, Amsterdam inizierà il conto alla rovescia verso EURO 2020. In quanto una delle 12 città ospitanti, la capitale olandese rappresenta speranze e aspettative di quattro fattori fondamentali del calcio.

1. Il fattore campo

L'Olanda giocherà le tre partite della fase a gironi di UEFA EURO 2020 alla Johan Cruijff ArenA di Amsterdam che ospiterà anche una gara degli ottavi di finale:

• 14 giugno: Olanda - Ucraina

• 18 giugno: Olanda - Austria

• 22 giugno: vincente spareggio D o A - Olanda

• 27 giugno: Seconda Gruppo A - Seconda Gruppo B

L'ottimismo dei tifosi olandesi per EURO 2020 si basa su qualcosa più del semplice fattore casa. Dopo aver fallito la qualificazione a EURO 2016 e al Mondiale FIFA di due anni dopo, gli Orange hanno vissuto una vera e propria rinascita e hanno raggiunto la finale di UEFA Nations League nel 2019.

L'esultanza di Ruud Gullit (a sinistra) per il gol del vantaggio nel 2-0 sull'URSS in finale di EURO 1988 a Monaco di Baviera
L'esultanza di Ruud Gullit (a sinistra) per il gol del vantaggio nel 2-0 sull'URSS in finale di EURO 1988 a Monaco di Baviera©Getty Images

L'Olanda ha una tradizione EURO di tutto rispetto avendo vinto la competizione nel 1988 e raggiunto la semifinale in quattro occasioni (1976, 1992, 2000, 2004). Il trionfo in terra tedesca nel 1988 orchestrato dal leggendario Ct Rinus Michels e arrivato grazie alle stelle europee Ruud Gullit, Marco van Basten e Frank Rijkaard, rimane ancora oggi un ricordo indelebile.

Il gol al volo di Van Basten nella finale vinta 2-0 sull'URSS è uno dei momenti più iconici dei 60 anni di storia del torneo.

Gli eventi UEFA organizzati ad Amsterdam durante il torneo

2. Un'eredità per i giovani calciatori

Nel 2000 l'Olanda ha ospitato insieme al Belgio i Campionati Europei. Sebbene la nazionale sia uscita ai rigori con l'Italia in semifinale, il torneo ha aiutato una nuova generazione di piccoli olandesi a scoprire la bellezza del calcio.

Con quattro partite previste ad Amsterdam, la Federcalcio olandese (KNVB) si augura che EURO 2020 lasci una nuova eredità al calcio olandese.

"Riteniamo fantastico che i più piccoli siano in grado di vedere giocatori famosi di altre squadre in carne e ossa ad Amsterdam", ha detto il membro del Comitato Esecutivo UEFA ed ex presidente KNVB, Michael van Praag.

L'Olanda festeggia la vittoria di UEFA Women's EURO 2017 in patria
L'Olanda festeggia la vittoria di UEFA Women's EURO 2017 in patria©UEFA

Anche il calcio femminile sta riscuotendo grande successo in Olanda attirando una nuova generazione di giovani calciatrici grazie ai successi della sua nazionale femminile. L'Olanda ha infatti vinto UEFA EURO 2017 ed è arrivata seconda nella Coppa del Mondo femminile FIFA 2019.

3. La parte amministrativa

Come tutte le 55 federazioni affiliate, anche la KNVB riceve finanziamenti dalla UEFA per aiutare a proteggere, promuovere e sviluppare il calcio. La maggior parte di questi finanziamenti viene generata attraverso i profitti dell'EURO che si tiene ogni quattro anni.

Aiutando la KNVB a finanziare importanti progetti infrastrutturali, gli utili degli Europei hanno già contribuito a gettare le basi per l'attuale forza del calcio maschile e femminile in Olanda.

The KNVB centre in Zeist
The KNVB centre in Zeist©KNVB

Il centro sportivo della KNVB vanta strutture di allenamento all'avanguardia, centri medici e di analisi delle prestazioni, e sarà il campo base degli Orange a EURO 2020. La struttura funge anche da sede centrale della KNVB nella quale si possono tenere corsi di formazione e ospitare conferenze per continuare a migliorare il calcio a tutti i livelli.

I numeri dietro il programma UEFA HatTrick

4. Le emittenti

Da marzo i 24.000 metri quadrati dell'Expo Haarlemmermeer di Vijfhuizen, a ovest di Amsterdam, ospiteranno l'International Broadcast Center (IBC) per UEFA EURO 2020; l'IBC sarà lo snodo centrale di distribuzione per tutti i segnali di trasmissione in diretta di UEFA EURO 2020 dai 12 stadi di tutta Europa ospitando le partite dei Campionati Europei.

L'Expo Haarlemmermeer
L'Expo Haarlemmermeer©Getty Images

Per un periodo di quattro mesi prima, durante e dopo il torneo, oltre 1.000 ospiti e personale che lavora per i partner di trasmissione dei diritti di EURO 2020 o per i team di trasmissione e di tecnologia informatica della UEFA avranno la propria base presso l'IBC.

Il centro sarà dotato delle più moderne attrezzature di trasmissione, compresi impianti tecnici, di produzione e di distribuzione satellitare, per fornire audio e immagini di qualità di EURO 2020 alle emittenti partner della UEFA.

Link collegati

Cosa succede in un Congresso UEFA? [LINK TO MARK EXPLAINER PIECE]

Come funzionerà il sorteggio di UEFA Nations League? [LINK TO COMPETITIONS EXPLAINER]

In alto