Le decisioni del XXXVI Congresso Ordinario UEFA

Il Congresso UEFA ha sancito il rinnovo dei Memorandum d'Intesa con l'Associazione dei Club Europei, le Leghe Calcio Professionistiche Europee e l'unione giocatori FIFPro Divisione Europa.

Il XXXVI Congresso Ordinario UEFA si è svolto a Istanbul
Il XXXVI Congresso Ordinario UEFA si è svolto a Istanbul ©Getty Images

Il XXXVI Congresso Ordinario UEFA si è tenuto il 22 marzo a Istanbul ed è stata l'occasione per ufficializzare le firme dei rinnovati  Memorandum d'Intesa frutto dell'accordo con l'Associazione dei Club Europei (ECA), le Leghe Calcio Professionistiche Europee (EPFL) e l'unione giocatori FIFPro Divisione Europa.

Le principali decisioni assunte dal Congresso UEFA includono l'approvazione dei requisiti minimi per i contratti dei giocatori (il cosiddetto Accordo Autonomo) come risultato del dialogo sociale europeo che riunisce i rappresentanti dei datori di lavoro con quelli degli impiegati.

Tali requisiti dovranno essere applicati in tutti i Paesi membri dellla UEFA entro un periodo di tre anni. Prima che l'accordo diventi operativo dovrà essere approvato dagli enti decisionali di tutte le controparti coinvolte nel dialogo sociale europeo: l'ECA, l'EPFL e la FIFPro Divisione Europa. È prevista che una cerimonia ufficiale per la firma abbia luogo a Bruxelles nell'aprile di quest'anno.

E' stata effettuata una serie di modifiche agli Statuti UEFA, incluse:

• la possibilità d'indire un secondo Congresso Ordinario nello stesso anno del precedente per trattare argomenti finanziari e/o argomenti di particolare rilevanza
• l'elezione di una donna come membro addizionale del Comitato Esecutivo UEFA con gli stessi diritti e doveri degli altri membri del Comitato Esecutivo
• stabilire che l'ente di Controllo finanziario dei Club divenga Organo UEFA per l'amministrazione della giustizia, consentendolgi di prendere misure disciplinari
• la creazione di tre nuove specifiche misure disciplinari: trattenuta dei ricavi da una competizione UEFA; proibizione di utilizzare nuovi giocatori nelle competizioni UEFA; restrizione nel numero di giocatori utilizzabili da un club nelle competizioni UEFA

Infine, è stato deciso di estendere la durata in carica dei membri delle commissioni UEFA e dei panel di esperti da due a quattro anni.

Il Congresso UEFA ha anche approvato la Relazione del Presidente UEFA e del Comitato Esecutivo così come la Relazione dell'Amministrazione UEFA 2010/11.

Inoltre, sono stati approvati l'annuale bilancio consolidato dei conti 2010/11, il bilancio associativo UEFA 2010/11 e il budget per l'anno finanziario 2012/13.

Il XXXVII Congresso Ordinario UEFA avrà luogo a Londra il 24 maggio 2013.

In alto