Un minuto di silenzio in memoria di José Antonio Reyes

In occasione della finale di UEFA Champions League a Madrid verrà osservato un minuto di silenzio in memoria di José Antonio Reyes, scomparso sabato in un incidente automobilistico.

©Getty Images

La UEFA ha confermato che in occasione della finale di UEFA Champions League fra Tottenham Hotspur FC e Liverpool FC verrà osservato un minuto di silenzio in memoria dell'ex giocatore dell'Atlético Madrid e della Spagna José Antonio Reyes, scomparso sabato.

Reyes detiene il record di unico giocatore ad aver vinto la Coppa UEFA/UEFA Europa League per cinque volte, l'ultima nel 2016 con il club in cui era cresciuto, il Siviglia, e con il quale aveva già trionfato nel 2014 e 2015. In precedenza il 35enne aveva ottenuto due successi con l'Atlético Madrid nel 2010 e 2012.

"La UEFA e il calcio europeo sono rattristati dalla terribile notizia della scomparsa di José Antonio Reyes avvenuta oggi e io desidero esprimere le mie più sincere condoglianze alla sua famiglia e i suoi cari per la loro perdita", ha dichiarato il Presidente UEFA Aleksander Čeferin. "La sua è stata una carriera scintillante e costellata di numerosi successi ovunque abbia giocato; sono scosso e rattristato dalla notizia che la sua vita si sia conclusa così tragicamente".

Nel corso di una carriera durata quasi 20 anni, Reyes ha vinto in quasi tutto il continente, vestendo le maglie di Siviglia, Arsenal, Real Madrid, Atlético Madrid e Benfica, oltre ad aver trionfato con la Spagna ai Campionati Europei UEFA Under 19 nel 2002. Con la nazionale maggiore ha collezionato 21 presenze, segnando quattro reti e partecipando alla Coppa del Mondo FIFA 2006.

In alto