Macron fornitore ufficiale divise arbitri

Macron e la UEFA hanno siglato un accordo fino al 2022 per le divide degli arbitri nelle competizioni UEFA. Le nuove divise faranno il loro debutto in finale di UEFA Europa League a Baku.

L'accordo è stato annunciato ufficialmente oggi presso la sede UEFA di Nyon. Macron diventa così la prima azienda italiana a fornire le divise per la sezione arbitrale UEFA. La presentazione è stata condotta da Gianluca Pavanello, CEO Macron, e dal designatore UEFA Roberto Rosetti.

Roberto Rosetti a colloquio con il CEO Macron Gianluca Pavanello
Roberto Rosetti a colloquio con il CEO Macron Gianluca Pavanello©UEFA.com

Le divise saranno utilizzate in tutte le competizioni UEFA fino al 2022 e faranno il loro debutto nella finale di UEFA Europa League tra Chelsea e Arsenal del 29 maggio a Baku. Tre giorni dopo, saranno indossate in finale di UEFA Champions League a Madrid.

"Siamo lieti che Macron sia il fornitore delle divise arbitrali UEFA per i prossimi tre anni", ha commentato Rosetti.

"È un'azienda che si è sempre spinta oltre i limiti per trovare le ultime innovazioni, in modo che gli arbitri possano svolgere un lavoro importante e ad alti ritmi nella massima comodità".

Macron provvederà alle divise degli arbitri per i prossimi tre anni
Macron provvederà alle divise degli arbitri per i prossimi tre anni©UEFA.com

Le nuove divise mantengono i tradizionali colori indossati dagli arbitri: nero, giallo fluo, azzurro fluo e rosa fluo. La parte anteriore della maglia ha un design a strisce con dettagli neri sul girocollo e sul bordo manica (tranne in versione nera) ed è dotata di comode tasche. 

Completano la divisa e i calzoncini neri, mentre i calzettoni riprendono i colori delle maglie, con l'interruzione di una banda nera orizzontale con il logo Macron Hero. Le maglie hanno un taglio slim fit e inserti in microrete per la massima traspirabilità.

"Essere la prima azienda italiana che fornisce le divise ufficiali degli arbitri UEFA è un grande onore", ha commentato Pavanello.

"È un ruolo prestigioso che premia il lavoro, la professionalità e la passione che mettiamo tutti i giorni per produrre capi e prodotti di alta qualità. Un incarico di questo genere implica anche un grande impegno nella ricerca e nello sviluppo, che ci consentono di offrire sempre il meglio a un'organizzazione importante e prestigiosa come la divisione arbitrale UEFA".

Per disegnare le divise, Macron ha sfruttato l'esperienza di arbitri di alto profilo tra cui Nicola Rizzoli, che ha diretto la finale di UEFA Champions League 2013.

Nota per i redattori:
Gli arbitri indosseranno le divise Macron in tutte le competizioni UEFA, tra cui: Campionato Europeo UEFA, Campionato Europeo UEFA femminile, UEFA Nations League, fase finale di UEFA Nations League, qualificazioni europee, Campionato Europeo Under 21 UEFA, Campionati Europei Under 17 e Under 19 UEFA, Campionati Europei Under 17 e Under 19 UEFA femminili, UEFA Champions League, UEFA Europa League, Supercoppa UEFA, UEFA Women's Champions League, UEFA Youth League, Campionato Europeo UEFA di futsal, Campionato Europeo UEFA di futsal femminile, UEFA Futsal Champions League e Coppa delle Regioni UEFA.

In alto