Kia e la UEFA donano scarpini ai profughi

Migliaia di bambini del campo profughi di Zaatari (Giordania) beneficeranno dell'iniziativa di Kia, che a Baku ha consegnato migliaia di scarpe da calcio alla UEFA Foundation for Children.

Sono state raccolte migliaia di scarpe da calcio da tutta Europa per aiutare i bambini del campo profughi di Zaatari
Sono state raccolte migliaia di scarpe da calcio da tutta Europa per aiutare i bambini del campo profughi di Zaatari©UEFA.com

Migliaia di bambini del campo profughi di Zaatari (Giordania) beneficeranno dell'iniziativa di Kia, che a Baku ha consegnato migliaia di scarpe da calcio alla UEFA Foundation for Children.

La donazione è stata effettuata durante l'ultima tappa dello UEFA Europa League Trophy Tour by Kia a Baku, dove Deco, ex vincitore della UEFA Champions League, ha incontrato i rappresentanti del campo profughi di Zaatari.

Per tutta la fase a eliminazione diretta della UEFA Europa League, Kia e la UEFA Foundation for Children hanno visitato città di tutta Europa invitando i tifosi a donare scarpe da ginnastica e da calcio. Le scarpe verranno donate al campo profughi di Zaatari e saranno utilizzate sui campi da gioco ai quali ha contribuito anche la UEFA Foundation for Children.

I tifosi hanno donato migliaia di scarpe, mentre oltre 140.000 persone di tutte le età hanno potuto ammirare il trofeo della UEFA Europa League in scuole, squadre amatoriali e nel centro delle città di Siviglia, Berlino, Londra, Milano, Mosca e Parigi.

Molti bambini del campo profughi non hanno la disponibilità di scarpe
Molti bambini del campo profughi non hanno la disponibilità di scarpe©UEFA.com

"Chi ha giocato a calcio, a qualsiasi livello, ricorda il suo primo paio di scarpe - ha commentato Deco -. Donando le loro, i tifosi di tutta Europa non solo offrono la possibilità di giocare in condizioni migliori, ma creano anche un ricordo che durerà per tutta la vita". 

"Incontrare i rappresentanti di Zaatari e ascoltare i problemi affrontati dai ragazzi è stato molto commovente. Per Kia e la UEFA Foundation for Children, dare ai tifosi la possibilità di aiutarli è stato molto positivo".

Per tutta la campagna, i tifosi e i giovani di scuole e squadre amatoriali hanno potuto incontrare gli ambasciatori del Trophy Tour, tra cui Lothar Matthäus, Andrés Palop, David Seaman, Eidur Gudjohnsen, Andrei Arshavin, Youri Djorkaeff e Filippo Inzaghi.

Il presidente UEFA Aleksander Čeferin ha visitato più volte il campo profughi di Zaatari
Il presidente UEFA Aleksander Čeferin ha visitato più volte il campo profughi di Zaatari©UEFA.com

"La UEFA Foundation for Children ha contribuito ai campi da calcio in Giordania, ma mancavano le scarpe - ha spiegato Guillaume Sabran, direttore sponsorizzazioni e licenze UEFA -. Grazie alla generosità dei tifosi europei, i ragazzi avranno la possibilità di giocare in condizioni nettamente migliori per tutto l'anno". 

"A nome della UEFA, vorrei ringraziare tutti coloro che hanno sostenuto la campagna. Ringrazio anche Kia per aver creato una piattaforma che ha consentito ai tifosi di fare una differenza concreta per chi vive in circostanze difficili ma ha la stessa passione per questo bellissimo sport".

Poiché molti profughi del campo di Zaatari non hanno la disponibilità di scarpe da ginnastica o da calcio, la nuova donazione avrà effetti positivi su migliaia di bambini. Le scarpe verranno spedite in Giordania nelle prossime settimane.

"È stato un onore collaborare con i tifosi di tutta Europa, che hanno donato le scarpe con tanta generosità", ha commentato Yong-Won Cho, vicepresidente senior e chief marketing officer di Kia Motors Corporation.

"La campagna è stata una dimostrazione del potere del calcio. È stato bello vedere migliaia di tifosi partecipare al Trophy Tour per migliorare la vita dei meno fortunati. A nome di Kia Motors, vorrei ringraziare personalmente tutti loro".

La finale di UEFA Europa League tra Chelsea FC e Arsenal FC si giocherà a Baku mercoledì 29 maggio. In qualità di partner automobilistico ufficiale della UEFA Europa League, Kia Motors fornirà 90 veicoli da utilizzare ufficialmente per l'occasione.

In alto