2018: UEFA sempre più avanti e sempre più in alto

Il riepilogo degli avvenimenti che hanno caratterizzato un anno di grande crescita e grandi successi da parte della UEFA e del calcio europeo.

©Getty Images

Il calcio per nazionali sale alla ribalta con la UEFA Nations League, mentre inizia ufficialmente il cammino verso UEFA EURO 2020… La Germania è scelta come nazione ospitante di UEFA EURO 2024… Il calcio europeo per club si rafforza con una terza competizione UEFA… Il Video Assistant Referee (VAR) viene approvato per le principali competizioni… Il calcio femminile continua a crescere a passo spedito… La UEFA rafforza i legami e il dialogo con i principali partner e portatori di interesse… Le campagne per promuovere la diversità, l'inclusione e l'accessibilità nel calcio compiono grandi progressi… I campioni e i tifosi si uniscono in una memorabile Partita per la Solidarietà organizzata dalla UEFA e dalle Nazioni Unite.

Sono solo alcuni degli avvenimenti che hanno caratterizzato un anno di grande crescita da parte della UEFA.

GENNAIO

La nona relazione comparativa sulle licenze per club dimostra che il fair play finanziario della UEFA ha favorito una posizione finanziaria più stabile in tutti i club dei massimi campionati europei.

Per la Squadra dell'anno 2017 di UEFA.com vengono raccolti quasi 8,8 milioni di voti, un record. A dominare la formazione sono i giocatori del campionato spagnolo.

FEBBRAIO

A Bratislava (Slovacchia) si tengono il 42º Congresso Ordinario UEFA e il meeting del Comitato Esecutivo. L'organo di governo del calcio europeo annuncia un montepremi da record per UEFA EURO 2020 e ancora più fondi per la crescita del calcio in Europa, mentre le Leghe Europee vedono entrare un loro rappresentante nel Comitato Esecutivo.

"Abbiamo il potere di plasmare il calcio del futuro", commenta il presidente UEFA Aleksander Čeferin al congresso di Bratislava, sottolineando che la UEFA vuole "rendere il calcio più grande che mai".

A Bruxelles, la UEFA e la Commissione europea ampliano e firmano un nuovo accordo di cooperazione che prevede una stretta collaborazione in molte aree.

A UEFA Futsal EURO a Ljubljana (Slovenia), il Portogallo vince il titolo e il capitano Ricardinho viene nominato miglior giocatore di UEFA Futsal EURO, laureandosi capocannoniere del torneo con sette gol. I suoi 22 gol in carriera a UEFA Futsal EURO rappresentano un nuovo record.

MARZO

La UEFA rafforza il dialogo e i rapporti con le istituzioni europee con una serie di meeting a Bruxelles.

La UEFA celebra gli 11 anni di aiuti alle vittime delle mine antiuomo in Afghanistan consegnando a Kevin De Bruyne un assegno da 100.000 euro, da donare al Comitato Internazionale Croce Rossa (CICR).

APRILE

La prima Partita per la Solidarietà UEFA/Nazioni Unite a Ginevra vede esibirsi numerosi campioni davanti a oltre 23.000 tifosi. I proventi, destinati alla UEFA Foundation for Children, verranno utilizzati per finanziare programmi umanitari e di sviluppo a livello locale e globale per i bambini affetti da disabilità.

Il calcio può dare più potere alle donne, promuovere l'uguaglianza tra i generi e sfidare gli stereotipi: è questo il messaggio di Nadine Kessler, direttrice calcio femminile UEFA, a una conferenza presso il Parlamento europeo di Bruxelles.

MAGGIO

La UEFA e il Consiglio d'Europa firmano uno storico memorandum d'intesa a Strasburgo, formalizzando e rafforzando la loro collaborazione per favorire ulteriormente la crescita a lungo termine dello sport e del suo ruolo nella società.

Al Consiglio d'Europa, il presidente UEFA Aleksander Čeferin parla dell'impegno della UEFA a cooperare e dialogare con le istituzioni europee e le autorità pubbliche per tutelare il calcio e lo sport in generale.

La campagna #EqualGame della UEFA, che promuove la diversità, l'inclusione e l'accessibilità nel calcio, si mette in luce con una serie di attività durante la settimana delle finali di UEFA Champions League e UEFA Women’s Champions league a Kiev e in occasione della finale di UEFA Europa League a Lione.

In un messaggio ai ministri dello sport dell'Unione europea a Bruxelles, il presidente UEFA Aleksander Čeferin invita le autorità politiche a collaborare con la UEFA per un "calcio europeo equo, imprevedibile, aperto e unito".

La relazione UEFA sul calcio e la responsabilità sociale mette in evidenza i grandi traguardi raggiunti dalla UEFA e dai suoi partner per quanto riguarda la diversità, l'inclusione, l'ambiente, la salute, la pace/riconciliazione, la solidarietà e il dialogo con i tifosi.

GIUGNO

La UEFA annuncia che per la Partita per la Solidarietà sono stati raccolti 605.000 euro, da destinare a iniziative che utilizzano lo sport (e il calcio in particolare) per promuovere l'inclusione dei bambini affetti da disabilità.

LUGLIO

L'Europa è protagonista alla Coppa del Mondo FIFA in Russia, con sei squadre ai quarti di finale, quattro semifinaliste su quattro, la Francia campione e la Croazia vicecampione. Il presidente Aleksander Čeferin elogia l'alta qualità del calcio europeo per nazionali, mentre il programma di assistenza UEFA HatTrick dimostra il suo valore di catalizzatore per la crescita del calcio nel vecchio continente.

AGOSTO

Luka Modrić (Real Madrid e Croazia) e Pernille Harder (Wolfsburg e Danimarca) vincono rispettivamente i premi UEFA Men’s e Women’s Player of the Year 2017/18 e li ritirano durante il sorteggio della fase a gironi di UEFA Champions League 2018/19 a Montecarlo. Vengono inoltre consegnati i premi per ruolo in Champions League, mentre Antoine Griezman dell'Atlético Madrid vince il premio di miglior giocatore in UEFA Europa League 2017/18.

David Beckham ritira il Premio del presidente UEFA 2018 da Aleksander Čeferin a Montecarlo.

Il primo vincitore del premio UEFA #EqualGame è il giocatore della nazionale georgiana Guram Kashia. Il premio è destinato a un giocatore modello nel promuovere la diversità, l'inclusione e l'accessibilità nel calcio europeo.

L'ex arbitro italiano Roberto Rosetti viene nominato designatore UEFA al posto di Pierluigi Collina, che rassegna le dimissioni per motivi personali.

SETTEMBRE

Il Comitato Esecutivo UEFA, riunito a Nyon, decide di introdurre il VAR (Video Assistant Referee) in UEFA Champions League 2019/20 a partire dagli spareggi ad agosto [A dicembre, l'introduzione verrà anticipata agli ottavi di UEFA Champions League 2018/19]. Inoltre, il Comitato decide di utilizzare il VAR in Supercoppa UEFA 2019. La UEFA prevede di ampliare l'uso del VAR alla fase finale di UEFA EURO 2020, in UEFA Europa League 2020/21 (dalla fase a gironi in avanti) e alla fase finale di UEFA Nations League 2021.

Con una cerimonia a Nyon, il presidente UEFA Aleksander Čeferin annuncia che la Germania ospiterà il Campionato Europeo UEFA 2024.

Il fair play finanziario della UEFA ha consolidato come non mai le finanze del calcio europeo. Le nuove cifre diffuse dalla UEFA analizzano le finanze di 718 squadre di prima divisione in Europa e dimostrano che, nel 2017, i club sono andati complessivamente in attivo per la prima volta. Gli utili totali ammontano a 600 milioni di euro, contro le perdite totali di 1,7 miliardi di euro del 2011.

OTTOBRE

I club europei, le nazionali e i giocatori uniscono le forze con la UEFA e la rete Fare durante le competizioni UEFA per promuovere la diversità, l'inclusione e l'accessibilità nel calcio, impegnandosi a eliminare ogni forma di discriminazione.

La UEFA rivela l'intenzione di aumentare del 50% i fondi per il programma di sviluppo del calcio femminile, per dimostrare il suo impegno a sostenere questo sport.

Inghilterra, Finlandia e Islanda vincono i primi premi agli UEFA Grassroots Awards 2018, che celebrano i migliori leader, club e progetti dedicati al calcio di base in Europa.

NOVEMBRE

Il Comitato Esecutivo UEFA raddoppia i fondi annuali destinati alla UEFA Foundation for Children a 6,8 milioni di euro per aiutare i bambini svantaggiati in tutto il mondo.

Il presidente UEFA Aleksander Čeferin e il presidente ECA (European Club Association) Andrea Agnelli consegnano una lettera di intenti al commissario dell'Unione europea per lo sport Tibor Navracsics, manifestando la volontà di continuare a collaborare nei prossimi anni per garantire lo sviluppo sostenibile del calcio europeo.

L'avvicinamento al VAR nelle competizioni UEFA prosegue con il corso di formazione per gli arbitri europei a Madrid.

DICEMBRE

UEFA EURO 2020 – che si disputerà in 12 città europee – si avvicina sempre di più e Dublino ospita un emozionante cerimonia di sorteggio delle qualificazioni.

L'apprezzata prima edizione della UEFA Nations League – che testimonia il valore della nuova competizione UEFA per nazionali – decreta le partecipanti alla fase finale nell'estate 2019 in Portogallo. A sfidarsi saranno Inghilterra, Olanda, Portogallo e Svizzera.

A Dublino, il Comitato Esecutivo UEFA approva l'organizzazione di una terza competizione per club per il ciclo 2021–2024.

Il Comitato Esecutivo UEFA decide anche di anticipare l'uso del VAR in UEFA Champions League a partire dagli ottavi di finale, in programma a febbraio 2019.

Visa diventa il primo sponsor del calcio femminile UEFA grazie a una partnership che proseguirà fino al 2025.

In alto